Pubblicato in 5 June 2017

Senna Tea: vantaggi, effetti collaterali, e usi

Senna è un’erba, e tè senna è fatto dalle foglie della pianta Cassia senna. Queste piante prosperano nelle zone tropicali, anche se alcuni possono crescere in climi più temperati.

tè Senna può essere un po ‘dolce, ma ha forti sfumature amare. A causa di questo, la gente a volte si mescolano tè senna con tè verde o aggiungere il miele per migliorare il suo sapore. Inoltre non è incredibilmente aromatico.

tè Senna è stato commercializzato come un trattamento costipazione e un tè “disintossicazione”. E ‘anche spesso usato come un aiuto di perdita di peso, anche se questo non è raccomandato.

Grazie alla sua capacità di trattare la costipazione , a volte è utilizzato a breve termine per il trattamento di emorroidi . Tuttavia, non vi sono prove sufficienti per sostenere l’uso di senna per le emorroidi o la perdita di peso.

Senna è approvato dalla FDA come lassativo senza ricetta medica. La dose raccomandata per gli adulti di 12 anni e più vecchio è 17,2 milligrammi (mg) al giorno. Gli esperti avvertono di non superare i 34,4 mg al giorno. Per la stipsi nei bambini, si consiglia di 8,5 mg al giorno. Per la stipsi dopo la gravidanza, è stato usato 28 mg suddivisi in 2 dosi.

tè Senna può causare una serie di diversi effetti collaterali immediati. Questi includono:

  • lievi crampi addominali
  • diarrea grave , in particolare con l’utilizzo a lungo termine
  • nausea
  • svenimento, che spesso può accadere a causa di diarrea, che porta alla perdita di acqua

tè Senna è un trattamento vitale a breve termine per la stitichezza. Perché il tè senna può trattare la costipazione, può anche aiutare a curare le emorroidi che si verificano a seguito di stipsi cronica, ma è necessario consultare il medico prima dell’uso.

Senna è anche pensato di avere sia anti-infiammatori eproprietà antiparassitarie.

Mentre il tè senna sembra essere efficace come trattamento costipazione a breve termine, non dovrebbe essere usato a lungo termine. L’ American Herbal Products Association in realtà raccomanda di non essere usato a lungo termine a causa dei potenziali rischi.

Utilizzo senna a lungo termine può provocare dipendenza lassativo e danni al fegato.

Si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere senna se si dispone di:

tè Senna può anche interagire con farmaci come anticoagulanti e diuretici.

L’uso a lungo termine di qualsiasi forma di senna può causare disturbi elettrolitici che possono aggravare disturbi cardiaci preesistenti, tra cui malattie cardiache.

Mentre il tè senna deve essere utilizzato solo come un trattamento a breve termine, il numero limitato di studi dimostrano che sembra essere sicuro per la maggior parte delle persone.

Uno Studio del 2009 pubblicato sul Journal of Toxicologytrovato che l’uso cronico di senna non ha un impatto sulla funzione del muscolo intestinale liscia o nervi enterici nei ratti dopo due anni. Ha inoltre rilevato che non vi sono stati effetti cancerogeni in quel periodo.

Uno studio del 2011 ha anche rilevato che non sembra essere un legame tra uso cronico di senna e il cancro del colon. Lo studio raccomanda di trattare la costipazione dapprima utilizzando un agente formante massa o (uno alla volta) un lassativo, e quindi aggiungendo uno stimolante come senna.

tè Senna è approvato dalla FDA come lassativo senza ricetta medica, rendendolo un trattamento vitale e relativamente sicuro per coloro che lottano con costipazione. Non è consigliabile usarlo come un aiuto di perdita di peso. Invece, hanno lo scopo di perdere peso attraverso misure sani come esercizio e di mangiare una dieta ricca di frutta, verdura, proteine ​​magre e carboidrati fibrosi.

Non è raccomandato di bere il tè senna per più di due settimane. E ‘meglio se usato su base occasionale. Se bere il tè senna non ha aiutato la vostra costipazione, fissare un appuntamento con il medico per decidere come procedere.