Pubblicato in 25 May 2016

L'herpes zoster e Stress: C'è una connessione?

L’herpes zoster, o herpes zoster, è un’infezione virale comune. Essa provoca un grande, dolorosa eruzione cutanea con vesciche. L’eruzione cutanea appare di solito su un lato del corpo. Esso costituisce comunemente sul torso o del viso, spesso vicino all’occhio.

Sei a rischio di herpes zoster, se hai mai avuto la varicella. Questo perché il virus varicella-zoster, che provoca la varicella, è anche responsabile per l’herpes zoster. Il virus rimane dormiente all’interno del vostro corpo dopo aver varicella. In alcune persone, il virus si riattiva più tardi nella vita, che porta a herpes zoster. Ciò può accadere molti anni, o anche decenni dopo aver varicella.

L’herpes zoster può verificarsi in persone di qualsiasi età, ma di solito colpisce gli adulti più anziani. Di1 a 3 persone negli Stati Uniti ottiene l’herpes zoster ad un certo punto durante la loro vita.

Non è chiaro il motivo per cui il virus varicella-zoster riattiva in alcune persone e non altre. Le persone spesso pensano di stress come innesco per l’herpes zoster, ma alcuni la nuova ricerca ha guardato a questo link ulteriormente. Continua a leggere per saperne di più su questa connessione.

La maggior parte delle persone si sentono lo stress a un certo punto della loro vita. eventi catastrofici, come ad esempio la morte di un coniuge o la perdita di un posto di lavoro può aumentare significativamente i livelli di stress. Questo potrebbe avere un impatto sulla salute generale, sentimenti di depressione, e il sistema immunitario.

Alcuni ricercatori ritengono che un sistema immunitario indebolito può riattivare il virus varicella-zoster. Dal momento che lo stress colpisce il sistema immunitario, molti ricercatori ritengono che lo stress potrebbe essere un trigger per l’herpes zoster.

I ricercatori in più studihanno cronica legata, lo stress quotidiano, e gli eventi della vita altamente stressante come fattori di rischio per l’herpes zoster. Alcuni studi indicano che lo stress potrebbe essere un fattore di rischio se altri fattori sono presenti, come l’età che avanza, disturbi dell’umore, e la cattiva alimentazione. Questi potrebbero anche influenzare negativamente il sistema immunitario.

I ricercatori in un recente studio ha riesaminato il rapporto tra stress e herpes zoster. Questo studio ha esaminato i dati di oltre 39.000 persone in eventi stressanti nella loro vita, compresa la morte o declino della salute dei loro coniugi. I ricercatori non hanno trovato un legame tra stress e herpes zoster.

Gli scienziati si differenziano per le loro opinioni sul rapporto tra stress e herpes zoster, ma la maggior parte delle persone concordano sul fatto che lo stress ha un effetto sul corpo. I ricercatori hanno collegato lo stress, soprattutto se grave o di lunga durata, ad una vasta gamma di questioni, tra cui:

  • problemi gastrointestinali
  • alta pressione sanguigna
  • obesità
  • malattia del cuore
  • diabete
  • disturbi del sonno
  • dolore al petto
  • mal di testa
  • cambiamenti di desiderio sessuale
  • cambiamenti di umore, tra crescenti sentimenti di rabbia, tristezza, o l’ansia
  • eccesso di cibo o undereating
  • abuso di sostanze

Il fattore di rischio principale per ottenere l’herpes zoster è aver avuto la varicella, anche se le persone che hanno ottenuto il vaccino contro la varicella può ancora essere a rischio.

Un altro fattore di rischio è l’età. Bambini, adolescenti e giovani adulti possono ottenere herpes zoster, ma la maggior parte delle persone che hanno focolai, sono più di 50 anni.

Un sistema immunitario indebolito può anche innescare herpes zoster. Una buona alimentazione e dormire a sufficienza sono importanti perché possono aiutare a mantenere il sistema immunitario forte.

Alcune condizioni mediche e dei loro trattamenti possono influenzare negativamente il sistema immunitario, che ti fa più suscettibili di herpes zoster. Loro includono:

  • HIV
  • trattamento immunoterapia per le persone che hanno avuto il trapianto di organi
  • cancro
  • trattamenti contro il cancro, come la chemioterapia e le radiazioni

L’herpes zoster spesso inizia con un bruciore, formicolio o sensazione dolorosa lungo un lato del tronco o della testa. Entro uno a cinque giorni, apparirà un’eruzione cutanea. Nel giro di pochi giorni, l’eruzione si trasformerà in vescicole piene di liquido. Le bolle cominceranno ad asciugarsi circa una settimana dopo, e cominceranno a scomparire nel corso delle prossime settimane. Alcune persone esperienza solo lieve prurito, ma altri hanno dolore intenso.

Se pensate di avere l’herpes zoster, consultare il medico il più presto possibile, soprattutto se si vede vesciche sul viso o vicino al vostro occhio. L’herpes zoster può provocare l’udito o la perdita della vista, soprattutto se non si ottiene un trattamento per esso.

Non importa dove viene visualizzata l’eruzione cutanea, si dovrebbe cercare rapidamente un trattamento medico. Il medico può fare una diagnosi e prescrivere trattamenti per aiutare le bolle si seccano e guarire. Ciò può ridurre la durata del focolaio e il disagio.

Nessuna cura è disponibile per l’herpes zoster, ma la maggior parte delle persone che hanno un focolaio farlo solo una volta.

Facendo seguito a casa può aiutare a sentirsi più a suo agio:

  • Ottenere un sacco di riposo.
  • Utilizzare salviette freddo sul vostro eruzione cutanea.
  • Fare bagni di farina d’avena.
  • Mantenere lo stress al minimo.

Si dovrebbe tenere l’eruzione coperto e lavarsi spesso le mani per ridurre il rischio di diffondere l’infezione. L’herpes zoster non è contagiosa, ma si può dare a qualcuno la varicella mentre lo avete.

L’herpes zoster può durare da due a sei settimane. A volte, il dolore associato a herpes zoster può indugiare. Questo dolore in corso è chiamata nevralgia post-erpetica (PHN). PHN di solito diventa meno grave nel corso del tempo. Il medico sarà in grado di prescrivere farmaci di riduzione del dolore che possono anche aiutare.

Gli studi sul legame tra herpes zoster e lo stress sembrano contraddirsi a vicenda. Questo non è insolito, ma può rendere difficile capire cosa significa tutto questo. Si rivolga al medico di ottenere il vaccino zoster. Trovare modi per ridurre lo stress e l’ansia può anche essere utile.

Ridurre o eliminare lo stress dalla tua vita non può garantire che non sarà possibile ottenere herpes zoster, ma vi farà più sano. La sperimentazione di diverse tecniche per lo stress può aiutare a trovare ciò che funziona per voi. Prova queste tecniche per ridurre lo stress:

  • Identificare ed evitare le cose che scatenano lo stress. Prendere in considerazione tenere un diario dei vostri stati d’animo e possibili fattori scatenanti.
  • Rilassarsi prima di dormire. La lettura di un libro, spegnere il computer, e la creazione di una routine di andare a dormire può aiutare.
  • Trasforma i pasti in rituali sociali con persone che ti piace, complete di conversazione, musica soft, e sano, cibo ben preparato.
  • Trascorrere del tempo con il vostro animale domestico o animale domestico di qualcun altro, se vi piacciono gli animali.
  • Spegni il telefono.
  • Trascorrere del tempo in natura o prendendo tranquille passeggiate in un ambiente tranquillo.
  • Pratica la meditazione.
  • Prova lo yoga.
  • Partecipa a un gruppo di sostegno.
  • Praticare esercizi di respirazione profonda.

È inoltre possibile aggiungere un regolare esercizio fisico nella vostra routine quotidiana. Camminare, andare in bicicletta, o andare a fare una passeggiata sono esempi di esercizi che si può essere in grado di incorporare nella vostra routine