Pubblicato in 23 April 2019

Sclerosi Multipla e Menopausa: Che cosa ci si può aspettare

Ad un certo punto tra loro fine degli anni ‘40 e primi anni ‘50, la maggior parte delle donne iniziano a sperimentare i primi segni della menopausa. Durante questa transizione la vita, i livelli di estrogeni nel corpo declino. cicli mestruali diventano imprevedibili ed eventualmente fermano.

Mentre la menopausa può portare un sollievo dal vostri periodi mensili, si può anche inaugurare nuovi sintomi come vampate di calore, secchezza vaginale, e sonno interrotto. Per le donne con sclerosi multipla (SM), può essere difficile capire la differenza tra i sintomi della SM e segni di menopausa.

Alcune donne trovano la loro MS peggiora una volta i loro cicli mestruali terminano.

Se siete nella vostra fine anni ‘40 o primi anni ‘50 e si dispone di MS, può essere difficile dire se si è in menopausa o stai riscontrando un bagliore di MS. I sintomi delle due condizioni possono sembrare molto simili.

I sintomi comuni sia la menopausa e MS comprendono:

  • fatica
  • problemi alla vescica
  • la mancanza di interesse per il sesso o problemi a essere suscitato
  • secchezza vaginale
  • difficoltà di concentrazione
  • problemi di sonno
  • sbalzi d’umore
  • depressione

Se non siete sicuri se stai entrando menopausa o MS peggiora, consultare un ginecologo. Un esame del sangue in grado di controllare i livelli di estrogeni e altri ormoni per confermare se si sta iniziando la menopausa.

Alcune ricerche hanno indagato se MS potrebbe influire quando una donna inizia primi a sperimentare i sintomi della menopausa. UN2018 studio scoperto che le donne con SM hanno iniziato la menopausa presso la stessa età di donne senza questa condizione.

Tuttavia, nello studio, le donne che hanno preso un corticosteroide droga o l’interferone beta-1b per trattare la loro MS è andato in menopausa in leggero anticipo. Questo è stato un piccolo studio, e sono necessarie ulteriori ricerche per confermare gli effetti della SM e dei suoi trattamenti su età della menopausa.

sintomi della SM come debolezza, stanchezza, e la depressione può peggiorare durante il periodo mestruale. È per questo che la menopausa può essere un sollievo per alcune donne con SM.Un piccolo studio ha dimostrato che le donne avevano un minor numero di recidive dopo la menopausa, anche se la loro malattia ha continuato a progredire.

D’altro canto, fino alla metàdi donne in postmenopausa intervistate hanno detto i loro sintomi peggiorarono. Inoltre, vampate di calore può intensificare i sintomi della SM, perché le persone con SM sono più sensibili al calore.

uno studioha rilevato che MS progredisce più rapidamente dopo la menopausa. Questo era vero anche dopo che gli autori hanno rappresentato fattori che potrebbero accelerare la progressione MS, come bassi livelli di vitamina D e di fumare.

Il peggioramento della SM può avere a che fare con il calo di estrogeni dopo la menopausa. Le donne più giovani con SM che hanno chirurgia per rimuovere le loro ovaie anche trovare la loro malattia peggiora dopo la procedura.

L’ormone estrogeno sembra proteggere contro i sintomi della SM. Molte donne trovano che i loro sintomi migliorano durante la gravidanza, e poi tornare dopo consegnano.

Prendendo gli estrogeni possono aiutare a rallentare MS durante e dopo la menopausa. Gli estrogeni hanno un effetto protettivo sul sistema nervoso. Si riduce l’infiammazione, e potrebbe proteggere i nervi dai danni che provoca i sintomi della SM.

Nel uno studiopubblicato sulla rivista Neurology, donne in postmenopausa con SM che sono andati sulla terapia ormonale hanno riferito una migliore funzione fisica rispetto a coloro che non hanno preso ormoni. Uno studio di fase II di 164 donne con SM ha mostrato che l’assunzione di estrogeni in aggiunta alle MS glatiramer acetato di droga tassi di recidiva ridotto rispetto ad una pillola inattiva (placebo).

I più grandi studi sono necessari per confermare se l’assunzione di terapia ormonale in menopausa in realtà aiuta a ridurre i sintomi della SM. Perché la perdita di densità ossea è un problema anche in donne con SM, la terapia ormonale potrebbe offrire il vantaggio di ridurre il rischio di osteoporosi.

Ogni donna vive la menopausa - e MS - in modo diverso. Si potrebbe scoprire che i sintomi migliorano durante la menopausa. Se peggiorano, parlare con il neurologo.

Se i sintomi della menopausa, come vampate di calore aggravare la vostra MS, ottenere aiuto dal vostro ginecologo. La terapia ormonale aiuta con i sintomi della menopausa, e potrebbe anche migliorare le vostre MS.