Pubblicato in 4 December 2017

Corsa spinale: sintomi, recupero, cause, trattamento e Altro

Un tratto spinale, chiamato anche un tratto del midollo spinale, si verifica quando l’apporto di sangue al midollo spinale viene tagliata. Il midollo spinale è parte del sistema nervoso centrale (CNS) , che comprende anche il cervello. Quando l’apporto di sangue viene interrotta, il midollo spinale non riesce a ossigeno e nutrienti. I tessuti del midollo spinale possono essere danneggiati e non essere in grado di inviare impulsi nervosi (messaggi) al resto del corpo. Questi impulsi nervosi sono di vitale importanza per il controllo di attività del corpo, come muovere le braccia e le gambe, e permettendo i vostri organi per funzionare correttamente.

La maggior parte degli ictus spinali sono causati da un blocco nei vasi sanguigni che forniscono sangue alla colonna vertebrale, come un coagulo di sangue . Questi sono chiamati ictus ischemici spinali . Un piccolo numero di colpi spinali sono causati da emorragie. Questi sono chiamati emorragica ictus spinali .

Un colpo spinale è diverso da un ictus che colpisce il cervello. In un ictus cerebrale, l’apporto di sangue al cervello è tagliata. Colpi spinali sono molto meno comuni di colpi che colpiscono il cervello, rappresentano meno del due per cento di tutti i colpi.

I sintomi di un ictus vertebrale dipendono da quale parte del midollo spinale è influenzato e quanti danni è fatto al midollo spinale.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi appariranno all’improvviso, ma possono verificarsi ore dopo che si verifica il colpo. I sintomi includono:

  • improvvisa e grave al collo o mal di schiena
  • debolezza muscolare nelle gambe
  • problemi che controllano l’intestino e la vescica (incontinenza)
  • sensazione che ci sia una fascia stretta intorno al torso
  • spasmi muscolari
  • intorpidimento
  • formicolio
  • paralisi
  • incapacità di sentire il calore o freddo

Questo è diverso da un ictus cerebrale , che si traduce anche in:

  • difficoltà a parlare
  • problemi di vista
  • confusione
  • vertigini
  • un improvviso mal di testa

Un ictus spinale è causata da una perturbazione nella fornitura di sangue alla spina dorsale. Il più delle volte, questo è il risultato di un restringimento delle arterie (vasi sanguigni) che forniscono sangue al midollo spinale. Restringimento delle arterie è chiamata aterosclerosi . L’aterosclerosi è causata da un accumulo di placca.

Le arterie tipicamente strette e indeboliscono con l’età. Tuttavia, le persone con le seguenti condizioni sono ad un rischio maggiore di avere arterie strette o indeboliti:

Le persone che fumano, hanno una elevata assunzione di alcol , o che non esercitano regolarmente sono a rischio.

Un tratto spinale può essere attivato quando un coagulo di sangue blocca fuori una delle arterie che alimentano il midollo spinale. Un coagulo di sangue può formare in qualsiasi parte del corpo e viaggiare nel flusso sanguigno fino a quando non si blocca in un’arteria che è stato ridotto a causa di placca. Questo è indicato come un ictus ischemico.

Una percentuale minore di colpi spinali verificarsi quando uno dei vasi sanguigni che forniscono il midollo spinale scoppia aperto e inizia sanguinamento. La causa di questo tipo di ictus spinale, chiamato anche un ictus emorragico , è alta pressione sanguigna o un aneurisma che scoppia. Un aneurisma è un rigonfiamento nella parete dell’arteria.

Meno comunemente, un tratto spinale può essere una complicazione delle seguenti condizioni:

  • tumori, tra cui chordomas spinali
  • malformazioni vascolari della colonna vertebrale
  • lesioni, come ad esempio un colpo di pistola
  • la tubercolosi spinale o altre infezioni intorno alla spina dorsale, come un ascesso
  • compressione midollare
  • cauda equina sindrome (CES)
  • chirurgia addominale o di cuore

Un colpo spinale in un bambino è estremamente raro. La causa di un ictus vertebrale nei bambini è diversa da quella degli adulti. Il più delle volte, un colpo della colonna vertebrale in un bambino è causato da una lesione alla colonna vertebrale, o di una condizione congenita che causa problemi con i vasi sanguigni o colpisce la coagulazione del sangue. condizioni congenite che possono causare ictus spinali nei bambini comprendono:

  • malformazioni cavernose, una condizione che provoca piccoli gruppi di anormali, vasi sanguigni dilatati che sanguinano periodicamente
  • malformazioni artero-venose , un groviglio anormale dei vasi nel cervello o nel midollo spinale
  • moyamoya malattia, una condizione rara in cui alcuni arterie alla base del cervello sono ristretti
  • vasculite (infiammazione dei vasi sanguigni)
  • disturbi della coagulazione
  • mancanza di vitamina K
  • infezioni come la meningite batterica
  • anemia falciforme
  • catetere in arteria ombelicale in un neonato
  • una complicanza della chirurgia cardiaca

In alcuni casi, la causa del tratto spinale in un bambino è sconosciuta.

In ospedale, un medico chiederà sulla vostra storia medica ed effettuare un esame fisico. Sulla base di sintomi, il medico probabilmente sospetta un problema con il midollo spinale. Si può decidere di escludere altre condizioni che potrebbero essere mettendo pressione sul midollo spinale, come un ernia del disco , tumore, o di un ascesso.

Per diagnosticare un ictus spinale, il medico probabilmente fare una scansione di risonanza magnetica, comunemente indicato come una risonanza magnetica . Questo tipo di scansione crea immagini della colonna vertebrale che sono più dettagliate di una radiografia.

Il trattamento ha lo scopo di trattare la causa della corsa spinale e ridurre i sintomi, ad esempio:

  • Per il trattamento di un coagulo di sangue, si può essere prescritto farmaci noti come antiaggreganti e anticoagulanti farmaci, come l’aspirina e warfarin (Coumadin). Questi farmaci riducono la possibilità di un altro coagulo formatura.
  • Per la pressione alta, si può essere prescritto un farmaco che abbassa la pressione sanguigna.
  • Per il colesterolo alto si può essere prescritto un farmaco per abbassare la pressione sanguigna, come ad esempio una statina .
  • Se diventi paralizzato o si perde la sensazione in alcune parti del corpo, si può richiedere la terapia fisica e occupazionale per preservare la funzione dei muscoli.
  • Se si dispone di incontinenza della vescica, può essere necessario utilizzare un catetere urinario .
  • Se la corsa midollo è stato causato da un tumore, i corticosteroidi sono utilizzati per ridurre il gonfiore. Il tumore verrà rimosso chirurgicamente.

Se si fuma, si sarà probabilmente chiesto di smettere. Per migliorare la pressione sanguigna ei livelli di colesterolo, si dovrebbe anche mangiare una dieta equilibrata e sana ricca di frutta, verdura e cereali integrali.

Complicazioni dipendono da quale parte della spina dorsale è interessato. Ad esempio, se l’afflusso di sangue verso la parte anteriore del midollo spinale è ridotta, le gambe possono essere paralizzate in modo permanente.

Altre complicazioni includono:

  • difficoltà respiratorie
  • paralisi permanente
  • dell’intestino e della vescica incontinenza
  • disfunzione sessuale
  • muscoli, articolazioni, o dolore neuropatico
  • piaghe da decubito dovute a perdita di sensibilità in alcune parti del corpo
  • problemi di tono muscolare, come la spasticità (serraggio incontrollata nei muscoli) o la mancanza di tono muscolare (flaccidità)
  • depressione

Le prospettive di recupero e in generale dipende dalla quantità del midollo spinale è influenzato e la vostra salute generale, ma è possibile fare un pieno recupero nel corso del tempo. Molte persone non saranno in grado di camminare per un po ‘dopo un ictus spinale e sarà necessario utilizzare un catetere urinario.

In uno studio di persone che avevano un ictus spinale, il 40 per cento sono stati in grado di camminare da soli dopo il tempo di follow-up medio di 4,5 anni, il 30 per cento in grado di camminare con un bastone da passeggio, e il 20 per cento erano in sedia a rotelle. Allo stesso modo, circa il 40 per cento delle persone ha riguadagnato la normale funzione della loro vescica, circa il 30 per cento aveva problemi intermittenti con incontinenza, e il 20 per cento ancora bisogno di utilizzare un catetere urinario.