Pubblicato in 11 September 2015

Chlamydia possono non avere sintomi, ma può ancora causare problemi di salute

Clamidia è una comune infezione a trasmissione sessuale (STI) causate da batteri. Le persone che hanno la clamidia spesso non hanno sintomi esteriori nelle fasi iniziali.

Infatti, circa il 90 per cento delle donne e il 70 per cento degli uomini con la STI non hanno sintomi. Ma la clamidia può ancora causare problemi di salute in seguito.

clamidia non trattata può causare gravi complicazioni, quindi è importante per ottenere proiezioni regolari e parlare con il medico o operatore sanitario se avete qualche preoccupazione.

Chlamydia può causare perdite vaginali. Può assomigliare pus o muco.

I sintomi della clamidia possono essere simili ai sintomi di altre STI. Vedi foto di sintomi causati da diverse malattie sessualmente trasmissibili per capire gli effetti visibili queste infezioni possono avere.

Sesso senza preservativo e sesso orale non protetto sono i principali modi in cui un infezione da clamidia può essere trasmesso. Ma la penetrazione non deve accadere a contrarlo.

genitali toccando insieme possono trasmettere i batteri. Può anche essere contratta durante il sesso anale.

I neonati possono acquisire la clamidia dalla loro madre durante il parto. La maggior parte test prenatale comprende un test clamidia, ma non fa male a controllare due volte con un ginecologo durante il primo controllo prenatale .

Un’infezione da clamidia negli occhi può avvenire attraverso il contatto orale o genitale con gli occhi, ma questo non è comune.

Chlamydia può anche essere contratta anche in qualcuno che ha avuto l’infezione una volta prima e trattati con successo. Per saperne di più su come la clamidia è condivisa tra gli individui.

Nel 2017, più di 1,7 milioni di casidi clamidia sono stati segnalati i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Tuttavia, molti casi non vengono denunciati, in modo che il numero effettivo di infezioni da clamidia ogni anno potrebbero essere più vicino a3 milioni.

Uomini e donne possono ottenere sia l’infezione, ma più casi nelle donne sono segnalati.

I tassi di infezione sono più elevati tra le donne più giovani, con il tassi più elevati di infezione che si verificano nelle donne di età compresa tra 15 e 24.

Il CDC raccomanda che tutte le donne di età sessualmente attive 25 anni e più giovani vengono sottoposti a screening per clamidia ogni anno, così come le donne anziane con fattori di rischio come multipli o nuovi partner.

Statisticamente, una persona è più probabile ottenere uno STI se hanno avuto rapporti sessuali con più di una persona. Altri fattori di rischio includono avendo avuto uno STI in passato o attualmente avere un’infezione, poiché questo potrebbe ridurre la resistenza.

Un atto di violenza sessuale può aumentare il rischio di contrarre clamidia e altre malattie sessualmente trasmissibili. Se si è stati costretti a qualsiasi attività sessuale, compreso il sesso orale, mirano allo screening il più presto possibile.
Organizzazioni come il Rape, Abuse & Incest Rete Nazionale (RAINN) offrono supporto per le vittime di stupro o violenza sessuale. Per anonima, aiutare riservate:

Tariffe per clamidia e altre malattie sessualmente trasmissibili sono state arrampicando negli ultimi anni. Vedi le nuove statistiche e gruppi che sono più a rischio.

Molti uomini non notano i sintomi della clamidia. La maggior parte degli uomini non hanno sintomi a tutti.

Se compaiono i sintomi, di solito è 1 a 3 settimane dopo la trasmissione.

Alcuni dei sintomi più comuni di clamidia negli uomini includono:

E ‘anche possibile ottenere un’infezione da clamidia nell’ano. In questo caso, i sintomi principali sono spesso di scarico, dolore e sanguinamento da questa zona.

Fare sesso orale con qualcuno che ha l’infezione aumenta il rischio per ottenere la clamidia nella gola. I sintomi possono includere un mal di gola , tosse , o febbre. E ‘anche possibile effettuare dei batteri in gola e non saperlo.

Chlamydia è spesso conosciuta come la “infezione silenziosa.” Questo è perché le persone con clamidia non possono presentare sintomi a tutti.

Se una donna contrae la STI, può richiedere diverse settimane prima della comparsa di sintomi.

Alcuni dei sintomi più comuni di clamidia nelle donne includono:

In alcune donne, l’infezione può diffondersi ai tube di Falloppio , che può causare una condizione chiamata malattia infiammatoria pelvica (PID) . PID è un’emergenza medica.

I sintomi di PID sono:

  • febbre
  • forte dolore pelvico
  • nausea
  • anormale sanguinamento vaginale tra periodi

Chlamydia può anche infettare il retto. Le donne non possono presentare sintomi se hanno un’infezione da clamidia nel retto. Se si verificano sintomi di un’infezione del retto, tuttavia, essi possono includere dolore rettale, scarico, o sanguinamento.

Inoltre, le donne possono sviluppare un’infezione alla gola se fare sesso orale con una persona con l’infezione. Anche se è possibile contrarre senza saperlo, sintomi di un’infezione da clamidia in gola comprendono tosse, febbre e mal di gola.

I sintomi di malattie sessualmente trasmissibili in uomini e le donne possono essere diversi, quindi è importante parlare con un operatore sanitario se si verifica uno dei sintomi di cui sopra.

La buona notizia è che la clamidia è facile da trattare. Dal momento che è di natura batterica, è trattata con antibiotici.

Azitromicina è un antibiotico di solito prescritto in un unico, grande dose. Doxiciclina è un antibiotico che deve essere assunto due volte al giorno per circa una settimana.

Altri antibiotici possono anche essere somministrati. Non importa quale antibiotico è prescritto, le istruzioni di dosaggio devono essere seguite con attenzione per assicurarsi che l’infezione si risolve completamente. Questo può richiedere fino a due settimane, anche con i farmaci monodose.

Durante il tempo di trattamento, è importante non avere rapporti sessuali. E ‘ancora possibile trasmettere e contrarre clamidia se esposto ancora una volta, anche se hai trattato una precedente infezione.

Anche se la clamidia è curabile , è comunque importante rimanere protetto e prevenire le recidive.

Chlamydia è causata da un’infezione batterica. L’unica vera cura per questo tipo di infezione è antibiotici.

Ma alcuni trattamenti alternativi possono aiutare ad alleviare i sintomi. E ‘importante ricordare che la clamidia non curata può portare a complicanze a lungo termine, tra cui problemi di fertilità e l’infiammazione cronica.

Home rimedi per la clamidia che possono essere efficace (per i sintomi, non l’infezione stessa) includono:

  • Goldenseal. Questa pianta medicinale può limitare i sintomi durante l’infezione, riducendo l’infiammazione.
  • Echinacea. Questa pianta è stata ampiamente utilizzata per stimolare il sistema immunitario al fine di aiutare le persone a superare le infezioni di molti tipi, dal comune raffreddore per ferite della pelle. Essa può contribuire a ridurre i sintomi della clamidia.

Anche se composti in questi impianti potrebbero aiutare ad alleviare l’infiammazione e l’infezione, in generale, non ci sono studi che mostrano qualità sono efficaci specificamente per i sintomi clamidia.

Vedendo un operatore sanitario su clamidia, che sarà probabilmente chiedono di sintomi. Se non ce ne sono, si può chiedere il motivo per cui avete preoccupazioni.

Se i sintomi sono presenti, il medico può eseguire un esame fisico . Questo permette loro di osservare alcuna scarica, piaghe, o macchie insoliti che possono essere collegati ad una possibile infezione.

Il test diagnostico più efficace per la clamidia è per tamponare la vagina nelle donne e al test delle urine negli uomini. Se c’è una possibilità l’infezione è nell’ano o della gola , queste aree possono essere tamponate pure.

I risultati possono richiedere diversi giorni. L’ufficio del medico dovrebbe chiamare per discutere i risultati. Se il test torna positivo, un appuntamento di follow-up e opzioni di trattamento saranno discussi.

Test STI può essere fatto in diversi modi. Per saperne di più su ogni tipo e che cosa dirà il medico.

Se un operatore sanitario è visto, non appena si sospetta la clamidia, l’infezione probabilmente chiarire senza problemi duraturi.

Tuttavia, le persone potrebbero verificarsi gravi problemi medici se aspettano troppo tempo per trattarlo.

complicazioni femminili di clamidia non trattata

Alcune donne sviluppano PID, un’infezione che può danneggiare i utero , collo dell’utero e delle ovaie . PID è una malattia dolorosa che spesso richiede trattamento ospedaliero.

Le donne possono anche diventare sterili se la clamidia è lasciata non trattata, perché le tube di Falloppio possono diventare sfregiato.

Le donne in gravidanza con l’infezione può passare i batteri ai loro bambini durante il parto, che può causare infezioni agli occhi e la polmonite nei neonati.

complicazioni maschi di clamidia non trattata

Gli uomini possono anche sperimentare complicazioni quando la clamidia è lasciata non trattata. Le epididimo - il tubo che contiene i testicoli a posto - possono diventare infiammato, causando dolore. Questo è noto come epididimite .

L’infezione può diffondersi anche alla prostata , provocando una febbre, rapporti sessuali dolorosi, e il disagio nella parte bassa della schiena. Un’altra possibile complicazione è maschio uretrite da Chlamydia .

Queste sono solo alcune delle complicazioni più comuni di clamidia non trattata, che è per questo che è importante per ottenere un medico subito. La maggior parte delle persone che si sono rapidamente il trattamento non ha problemi di salute a lungo termine.

Malattie sessualmente trasmissibili può anche essere trasmessa e contratta durante il sesso orale. Il contatto con la bocca, labbra e lingua può essere sufficiente per trasmettere la clamidia.

Se si contrarre clamidia dal sesso orale, è possibile che si verifichi alcun sintomo. Come infezioni da clamidia vaginale o anale, sintomi non sempre appaiono.

Se i sintomi sono presenti con clamidia in gola, che possono includere:

Altre malattie sessualmente trasmissibili possono sviluppare in gola. Ogni tipo di STI nella gola provoca sintomi e le preoccupazioni unici.

Un’infezione da clamidia è più comune nella zona genitale, ma può verificarsi in luoghi meno comuni, come l’ano, della gola, e anche gli occhi. Esso può verificarsi negli occhi attraverso il contatto diretto o indiretto con il batterio.

Ad esempio, l’infezione può andare dai genitali per l’occhio se si tocca l’occhio senza lavarsi le mani.

Se si dispone di un’infezione da clamidia occhio, conosciuta anche come la congiuntivite da Clamidia, si possono verificare i seguenti sintomi:

Se non trattata, clamidia negli occhi può portare alla cecità. Ma è facilmente curabili, e il trattamento precoce vi aiuterà a curare l’infezione e prevenire le complicanze.

Chlamydia negli occhi può essere confusa con infezioni più comuni oculari. Scopri le differenze tra clamidia e altre infezioni oculari conoscere i sintomi.

Clamidia e gonorrea sono due malattie sessualmente trasmissibili comuni. Entrambi sono causati da batteri che possono essere passati durante il sesso vaginale, orale o anale.

Entrambe le malattie sessualmente trasmissibili sono poche probabilità di causare sintomi. Se i sintomi si verificano, le persone con clamidia sperimentano i primi segni nel giro di poche settimane di contrarre l’infezione. Con la gonorrea, può essere molto più lungo prima che i sintomi compaiono, se non del tutto.

Entrambe le infezioni condividono alcuni sintomi simili. Questi includono:

Le due infezioni possono anche portare alla malattia infiammatoria e riproduttiva problemi pelvici se non trattata.

Gonorrea non trattata può portare a prurito, dolore, e dolore nel retto, ad esempio durante l’evacuazione. Le donne con gonorrea non trattata possono anche sperimentare prolungati, periodi pesanti e dolore durante il rapporto.

Sia clamidia e gonorrea possono essere trattati efficacemente con antibiotici. Sono entrambi curabile ed è improbabile che causare problemi a lungo termine se trattata rapidamente.

Diverse altre differenze chiave aiutare a distinguere tra le due malattie sessualmente trasmissibili. Per saperne di più su come clamidia e gonorrea sono simili e in che modo sono diversi.

Il modo più sicuro per una persona sessualmente attivo per evitare di contrarre clamidia è utilizzare un preservativo durante i rapporti sessuali.

Per praticare il sesso sicuro, si consiglia di:

  • Utilizzare la protezione con ogni nuovo partner.
  • Fare il test regolarmente per le malattie sessualmente trasmissibili con nuovi partner.
  • Evitate di fare sesso orale, o utilizzare la protezione durante il sesso orale, fino a quando un partner è stato proiettato per le malattie sessualmente trasmissibili.

Sesso sicuro in grado di proteggere tutti, da infezioni, gravidanze indesiderate, e altre complicazioni. Il sesso sicuro è incredibilmente efficace se fatto correttamente.