Pubblicato in 18 January 2018

Corsa contro attacco di cuore: Qual è la differenza?

Ictus e infarto sintomi si verificano all’improvviso. Se i due eventi hanno alcuni sintomi possibili in comune, altre loro sintomi diversi.

Un sintomo comune di un ictus è un mal di testa improvviso e potente. Un colpo è a volte indicato come un “attacco cerebrale”. Un attacco di cuore, d’altra parte, si verifica spesso con dolore toracico.

Riconoscere i diversi sintomi di un ictus e infarto può fare una grande differenza per ottenere il giusto tipo di aiuto.

I sintomi di ictus e infarto dipendono da:

  • la gravità dell’episodio
  • della tua età
  • il tuo genere
  • la vostra salute generale

I sintomi possono venire in fretta e senza preavviso.

Entrambi gli ictus e attacchi cardiaci possono verificarsi a causa di arterie bloccate.

cause di ictus

Il tipo più comune di ictus è un ictus ischemico :

  • Un coagulo in un’arteria nel cervello può tagliare la circolazione al cervello. Ciò può causare un ictus .
  • Le arterie carotidi portano il sangue al cervello. accumulo di placca in un’arteria carotide può avere lo stesso risultato.

L’altro tipo principale di ictus è un ictus emorragico. Questo si verifica quando un vaso sanguigno nel cervello rotture e perdite di sangue nel tessuto circostante. Alta pressione sanguigna che ceppi pareti delle arterie può causare un ictus emorragico .

cause di attacco di cuore

Un attacco cardiaco si verifica quando un’arteria coronaria si blocca o si restringe così tanto che il flusso di sangue si ferma o è fortemente limitata. Un coronarica è un’arteria che fornisce il sangue al muscolo cardiaco.

Blocco in un’arteria coronaria può accadere se un coagulo di sangue si ferma il flusso di sangue. Può anche accadere se troppo colesterolo placca si accumula nelle arterie fino al punto in cui la circolazione rallenta a un filo o si arresta del tutto.

Molti dei fattori di rischio per ictus e infarto sono la stessa cosa. Questi includono:

La pressione alta ceppi le pareti dei vasi sanguigni. Che li rende più rigido e meno probabilità di espandersi secondo necessità per mantenere la circolazione sana. Cattiva circolazione può aumentare il rischio di ictus e infarto.

Se si dispone di un’anomalia del ritmo cardiaco noto come la fibrillazione atriale (AK) , si ha anche un aumento del rischio di ictus. Perché il tuo cuore non batte in un ritmo regolare durante AF, il sangue può piscina nel vostro cuore e formare un coagulo. Se questo coagulo si libera del tuo cuore, si può viaggiare come un embolo verso il cervello e causare un ictus ischemico.

Se si hanno sintomi di ictus, il medico ottenere un rapido riepilogo dei sintomi e una storia medica. È probabile ottenere una TAC del cervello. Questo può mostrare sanguinamento nel cervello e le zone del cervello che possono essere stati colpiti da scarso flusso di sangue. Il medico può anche ordinare una risonanza magnetica.

Una diversa serie di test è fatto per diagnosticare un attacco di cuore. Il medico ancora voglia di conoscere i sintomi e la storia medica. Dopo di che, useranno un elettrocardiogramma per controllare la salute del vostro muscolo cardiaco.

Un esame del sangue è anche fatto per verificare la presenza di enzimi che indicano un attacco di cuore. Il medico può anche eseguire un cateterismo cardiaco. Questo test prevede una guida, lungo tubo flessibile attraverso un vaso sanguigno nel cuore per verificare il blocco.

Attacco di cuore

A volte il trattamento il blocco responsabile di un attacco di cuore richiede più di pochi farmaci e cambiamenti di vita. In questi casi, sia bypass aortocoronarico (CAGB) o angioplastica con stent può essere necessario.

Durante una CABG, che è spesso indicato come “chirurgia di bypass”, il medico prende un vaso sanguigno da un’altra parte del corpo e lo collega ad un’arteria che è bloccato. Questo reindirizza il flusso di sangue attorno alla porzione intasato del vaso sanguigno.

L’angioplastica viene eseguita utilizzando un catetere con un piccolo palloncino alla sua punta. Il medico inserisce un catetere nel vaso sanguigno e gonfia il palloncino al sito del blocco. Il palloncino comprime la placca contro le pareti delle arterie di aprirlo per una migliore flusso di sangue. Spesso, se ne andranno un piccolo tubo di rete metallica, chiamato uno stent, in atto per aiutare a mantenere l’arteria aperta.

Dopo un attacco di cuore e il successivo trattamento, si dovrebbe partecipare alla riabilitazione cardiaca. La riabilitazione cardiaca dura diverse settimane e prevede sessioni di allenamento monitorati e formazione circa la dieta, stile di vita e farmaci per una migliore salute del cuore.

Dopo di che, è necessario continuare ad esercitare e mangiare una dieta sana per il cuore, evitando le cose come il fumo, troppo alcol, e lo stress.

Ictus

Lo stesso stile di vita sano è consigliato anche dopo il trattamento per un ictus. Se si ha avuto un ictus ischemico e fatta in ospedale entro poche ore di sintomi di partenza, il medico può dare un farmaco chiamato attivatore tissutale del plasminogeno , che aiuta a rompere un coagulo. Essi possono anche utilizzare minuscoli dispositivi per recuperare un coagulo dai vasi sanguigni.

Per un ictus emorragico, può essere necessario un intervento chirurgico per riparare il vaso sanguigno danneggiato. Il medico può utilizzare una clip speciale, in alcuni casi per fissare la parte di un vaso sanguigno che rotto.

La vostra prospettiva a seguito di un ictus o attacco cardiaco dipende molto dalla gravità dell’evento e quanto velocemente si ottiene il trattamento.

Alcune persone che hanno un ictus sperimenterà danni che fa camminare o parlare difficile per un lungo periodo di tempo. Altri perdono la funzione del cervello che non ritorna mai. Per molti di coloro che sono stati trattati subito dopo sintomi cominciarono, il recupero completo può essere possibile.

A seguito di un attacco di cuore, si può aspettare di riprendere la maggior parte delle attività ti è piaciuto, prima se fate tutti i seguenti:

  • seguire gli ordini del medico
  • partecipare alla riabilitazione cardiaca
  • mantenere uno stile di vita sano

L’aspettativa di vita dipenderà molto dal fatto che, se effettuata a comportamenti salutari per il cuore. Se si dispone di un ictus o un attacco di cuore, è importante prendere il processo di riabilitazione seriamente e bastone con esso. Per quanto impegnativo come può essere, a volte, il profitto è una migliore qualità di vita.

Molte delle stesse strategie che possono aiutare a prevenire un ictus può anche contribuire a ridurre le probabilità di avere un attacco di cuore. Questi includono:

  • ottenere i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna in una gamma sana
  • non fumare
  • il mantenimento di un peso sano
  • limitare il consumo di alcol
  • mantenere la glicemia sotto controllo
  • esercitare la maggior parte, se non tutti, i giorni della settimana
  • mangiare una dieta che è a basso contenuto di grassi saturi, zuccheri aggiunti, e sodio

Non è possibile controllare alcuni fattori di rischio, come l’età e la storia familiare di salute. È possibile, tuttavia, vivere una vita sana che può aiutare a ridurre le probabilità di avere un attacco di cuore o ictus.