Pubblicato in 29 August 2018

Crema solare Allergia: sintomi, trattamento, prevenzione

Mentre creme solari può essere sicuro per alcune persone, è possibile che alcuni ingredienti, come i profumi e oxybenzone, possono causare una reazione allergica. Ciò può causare un rash allergico, tra gli altri sintomi.

Se stai riscontrando eruzioni cutanee da protezione solare, è importante identificare le cause sottostanti. Piuttosto che rinunciare del tutto la protezione solare, è necessario utilizzare invece un altro tipo con altri ingredienti che non danno luogo a reazioni allergiche. Continuate a leggere per saperne di più.

I sintomi di un’allergia crema solare aspetto simile a quello di un’allergia al sole (chiamato anche avvelenamento da sole ), così come un’eruzione cutanea di calore o scottature. Tutte queste condizioni comportano eruzioni cutanee rosso, a volte prurito,.

Altri sintomi di allergia protezione solare possono includere:

  • orticaria
  • dossi sollevate
  • gonfiore
  • vesciche
  • emorragia
  • scalata
  • dolore

La quantità di tempo necessario per una reazione allergica a sviluppare dipende dalla persona. Può succedere in pochi minuti o può richiedere fino a due giorni per eventuali segni di mostrare.

A volte non si può ottenere una reazione fino a quando la crema solare sulla pelle è esposta alla luce solare con i raggi UV. Questo tipo di reazione è chiamato dermatite da contatto fotoallergica.

Si può essere ad aumentato rischio per l’allergia crema solare se hai avuto la dermatite da contatto con altri prodotti. Le persone con pelle sensibile sono anche più inclini a sensibilità chimica in prodotti per la pelle. Se si dispone di dermatite da contatto a certi materiali, si può anche essere sensibili ai profumi e altri ingredienti chimici.

Si dovrebbe anche usare cautela quando si utilizza una nuova crema solare se le allergie protezione solare correre nella vostra famiglia.

Un’allergia protezione solare è trattata in modo simile ad altre reazioni allergiche cutanee . Nei casi più lievi, l’eruzione si abbasserà da sola. Moderata a casi gravi possono richiedere steroidi topici o per via orale per ridurre l’infiammazione e la reazione. Antistaminici orali possono anche aiutare con prurito e risposta allergica.

esposizione al sole continua può anche causare un ulteriore aggravamento di una crema solare eruzione allergia correlati. E ‘importante rimanere fuori il sole in questo momento fino a quando la pelle è completamente guarita. Si può richiedere fino a diversi giorni per il pieno recupero, a seconda della gravità.

Il modo migliore per prevenire una reazione allergica alla protezione solare è evitando ingredienti sai che sei sensibile. Tuttavia, non è sempre possibile sapere quale ingrediente è un allergene per voi. A meno che non hai visto un allergologo per il test , scoprendo che cosa siete allergici al grado di coinvolgere un po ‘di tentativi ed errori.

Si consiglia di evitare alcuni dei più comunemente noto ingredienti di protezione solare che provocano reazioni. Secondo l’ American College of Allergy, Asthma, and Immunology , questi includono:

  • benzofenoni (specialmente benzeophenone-3, o oxybenzone)
  • dibenzoylmethanes
  • cinnamati
  • aggiunto fragranze

Filtri solari con ossido di zinco e biossido di titanio posa meno rischio di reazioni allergiche, e anche proteggere contro UVA e UVB.

Come per ogni nuovo prodotto per la cura della pelle, è una buona idea usare un patch test quando si cerca una nuova crema solare. Avrai voglia di farlo almeno un giorno o due prima del tempo.

Per fare un patch test:

  1. Spremere una piccola quantità di crema solare in mano e strofinare su una parte nascosta della pelle. L’interno del gomito funziona bene.
  2. Aspettare e vedere se si verifica una qualsiasi reazione. Potrebbe essere necessario esporre l’area alla luce del sole per vedere di avere una reazione.
  3. Se non succede nulla nell’arco di due giorni, allora si può applicare la protezione solare per il resto del vostro corpo.

Ripetute o gravi casi di allergia protezione solare dovrebbero essere valutati da un medico. Un dermatologo può aiutare diagnosticare la condizione della pelle e trattarlo. Essi possono anche offrire suggerimenti per l’uso creme solari e esposizione al sole.

Potrebbe anche essere necessario per vedere un allergologo. Possono richiedere esami del sangue o della pelle che identificherà il vostro allergeni esatte. Le opzioni di trattamento per le allergie più gravi possono includere antistaminici e colpi di allergia .

Un altro modo è possibile ridurre il rischio di allergia protezione solare è riducendo al minimo l’esposizione diretta ai raggi UV. Indossare la protezione solare ogni giorno è consigliato quando sei all’aperto, ma si può anche adottare altre misure per evitare l’esposizione ai raggi UV. Questo include indossando cappelli, maniche lunghe e pantaloni, quando possibile. Cercare vestiti con protezione solare incorporato in apparecchiature o di campeggio esterni negozi.

È inoltre possibile ridurre la quantità di attività all’aria aperta si partecipa a 10:00-04:00 ., Che è quando il sole è al suo massimo di intensità molti luoghi negli Stati Uniti.

allergie protezione solare non sono super rare. Il modo migliore per prevenire reazioni allergiche dalla crema solare è quello di assicurarsi di evitare qualsiasi ingredienti noti siete sensibili al. Ridurre l’esposizione complessiva al sole può anche proteggere la pelle dai danni.

Utilizzare la protezione solare è una parte importante della prevenzione del cancro della pelle, così si dovrebbe cercare di trovare un prodotto efficace che non causa una reazione, quando possibile.

Se si continua a verificarsi reazioni nonostante la commutazione la crema solare, potrebbe essere il momento di vedere un medico per un consiglio.