Pubblicato in 19 September 2017

Melanoma a diffusione superficiale: sintomi, cause e trattamenti

Melanoma a diffusione superficiale è un tipo di cancro della pelle che cresce lentamente orizzontalmente attraverso lo strato superiore della pelle prima di passare agli strati più profondi. E ‘la forma più comune di melanoma, che rappresenta il 70 per cento di tutti i casi. Mentre è rara nei bambini, melanoma a diffusione superficiale può colpire persone di tutte le età, anche nelle zone del corpo che vedono poco sole.

Melanoma a diffusione superficiale ha molti sintomi identificabili, tra cui:

  • Forma: Può essere sollevato o piatta e di solito ha una forma irregolare e bordi. Si può anche apparire come una lentiggine che sta crescendo lateralmente.
  • Colore: Può essere marrone, marrone chiaro, nero, rosso, blu, e anche bianco. Si può anche avere una combinazione di questi colori.
  • Località: Sembra di solito sui torsi degli uomini, le gambe delle donne, e le parti posteriori superiori di entrambi i sessi. Può anche apparire in una talpa esistente o nuova.
  • Modifiche: Si cambia lentamente, di solito nel corso di diversi anni.
  • Itch: A volte può essere pruriginose.

Melanoma a diffusione superficiale a volte si presenta come una lentiggine, che può rendere difficile riconoscere. È possibile utilizzare un sistema noto come “ABCDEs” di cancro della pelle per aiutare a identificare i punti che potrebbero essere il cancro della pelle:

  • Una simmetria: Se si traccia una linea al centro del cerotto, le due parti non corrisponderanno. Un lato sarà più grande rispetto agli altri.
  • B ordine: Il contorno del cerotto sarà irregolare e frastagliato se la macchia è cancerogeno.
  • C olor: Moles e le patch che non sono cancerose sono di solito marrone. Il cancro della pelle può essere una gamma di colori, tra cui rosso, nero e blu.
  • D iameter: La maggior parte dei tumori della pelle hanno un diametro che è più grande di gomma di una matita.
  • E volving: patch cancerose cambiamento di forma, dimensione e colore nel tempo.

Le cause esatte del melanoma a diffusione superficiale sono sconosciute, ma sembra essere correlato a fattori ambientali e le mutazioni genetiche.

Mentre chiunque può sviluppare melanoma a diffusione superficiale, alcuni sono più probabili di altre. Le cose che vi rendono più probabilità di sviluppare esso sono:

  • La mezza età : Esso tende a verificarsi più spesso nelle persone tra i 40 ei 50 anni.
  • Pelle di colore chiaro: Come con altri tumori della pelle, le persone con pelle chiara sono più a rischio di sviluppare melanoma a diffusione superficiale. Questo è probabilmente perché la pelle chiara ha meno melanina, un pigmento della pelle che può aiutare a proteggere la pelle dai raggi UV nocivi.
  • Esposizione ai raggi UV: Esso tende a verificarsi nei schiena, petto e gambe, che sono tutti suscettibili di ottenere intenso, esposizione ai raggi UV periodica dal sole. Ottenere scottature solari ad un’esposizione età e ai raggi UV presto da lettini abbronzanti anche aumentare il rischio.
  • Avere un sacco di talpe : Dal momento che molti casi si sviluppano entro le talpe, i più talpe si hanno, maggiore è la probabilità di avere melanoma a diffusione superficiale. Le persone con 50 o più talpe hanno un rischio maggiore di melanoma, secondo l’associazione American Skin.
  • Storia familiare: Anche se non è ereditata, alcune delle mutazioni del gene responsabili di melanoma a diffusione superficiale sono. Il BRAF gene, che può permettere alle cellule tumorali di crescere liberamente, può giocare un ruolo nel melanoma.

Per diagnosticare voi, il vostro medico farà una biopsia. Si tratta di prendere un campione di tessuto e vedere se ha le cellule tumorali. Il medico può anche rimuovere alcuni linfonodi vicini alla zona interessata per vedere se il cancro si è diffuso. Questo processo è noto come un linfonodo sentinella linfatico . Se il medico ritiene che il cancro può essere diffondendo, essi possono anche fare la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (MRI) scansioni.

Melanoma a diffusione superficiale è diagnosticata da sua fase, che riflette quanto grave sia. Le fasi 1 e 2 sono considerati fasi iniziali. Essi rispondono bene al trattamento e hanno i più alti tassi di recupero. Le fasi 3 e 4 sono stadi più avanzati e di solito significa il cancro si è diffuso ad altre parti del corpo. Queste fasi avanzate sono più difficili da trattare e hanno tassi più bassi di recupero.

Fase 1 o 2 melanoma a diffusione superficiale è di solito trattati con un intervento chirurgico per rimuovere le cellule cancerose. Fase 3 o 4 possono avere bisogno di terapie aggiuntive, come la chemioterapia o radiazioni.

Un’altra opzione per i casi più avanzati è la terapia biologica, che comporta l’uso di sostanze, come l’interferone , per contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Esposizione ai raggi UV è fortemente associato con melanoma a diffusione superficiale. Il modo più semplice per ridurre il rischio è quello di limitare l’esposizione ai raggi UV da entrambi le luci solari e abbronzanti e lettini.

Quando sei al sole, assicuratevi di applicare la protezione solare con uno SPF di almeno 15. Indossa un cappello a tesa larga e che copre la pelle può anche contribuire a limitare l’esposizione ai raggi UV.

Secondo uno studio pubblicato di recente guardando quasi 100.000 persone con melanoma a diffusione superficiale , il tasso complessivo di sopravvivenza a cinque anni è stata del 95 per cento e in aumento. Ciò significa che il 95 per cento delle persone con melanoma a diffusione superficiale erano vivi cinque anni dopo la diagnosi. La dimensione, lo spessore, la posizione, e la fase di melanoma a diffusione superficiale influenzano tutti i tassi di sopravvivenza.

La diagnosi precoce è fondamentale nel trattamento di successo melanoma a diffusione superficiale, quindi assicuratevi di informare il medico se si notano eventuali macchie insolite sulla vostra pelle.

Tag: cancro, Salute,