Pubblicato in 5 February 2018

Piedi gonfi: 13 cause e trattamenti

piedi gonfi possono essere causati da fattori quali l’abuso, la chirurgia, o la gravidanza. Normalmente è temporaneo e non un motivo di preoccupazione. Tuttavia, dal momento che può essere scomodo e fastidioso, ci si può comunque vuole prendere misure per ridurre il gonfiore. In questo modo è possibile ridurre qualsiasi dolore che stai vivendo e riprendere le vostre attività quotidiane.

Se i vostri piedi rimangono gonfie o sono accompagnate da altri sintomi, potrebbe essere il segno di un altro stato di salute. Continua a leggere per imparare come si può ridurre il gonfiore nei piedi e che le condizioni di salute potrebbe indicare.

Alcuni casi di piedi gonfi richiedono cure urgenti. Ottenere immediata assistenza medica se si verificano i seguenti sintomi con i piedi gonfi:

  • inspiegabile, doloroso gonfiore dei piedi o delle gambe
  • calore, rossore, o infiammazione alla zona interessata
  • gonfiore che è accompagnato da una febbre
  • nuova gonfiore del piede durante la gravidanza
  • mancanza di respiro
  • gonfiore solo arto
  • dolore al petto, pressione o senso di oppressione

L’edema è una condizione comune in cui il fluido in eccesso è intrappolato nei tessuti del vostro corpo. Questo fa sì che gonfiore e gonfiore del tessuto direttamente sotto la pelle in piedi, caviglie e gambe. Si può anche influenzare le mani e le braccia.

Altri sintomi includono:

  • pelle allungata o lucida
  • pelle che mantiene una fossetta dopo aver premuto su di esso per alcuni secondi
  • aumento delle dimensioni addominali
  • difficoltà a camminare

Spesso, lieve edema va via da solo. Altre opzioni di trattamento comprendono:

  • ridurre l’apporto di sale
  • sdraiato con i piedi e le gambe superiore il tuo cuore
  • praticare Gambe-up-the-Wall Pose
  • indossare calze elastiche
  • l’assunzione di farmaci diuretici
  • regolando le prescrizione di farmaci

Alcuni piede gonfiore è estremamente comune durante la gravidanza poiché il vostro corpo trattiene più acqua e produce più sangue e fluidi corporei. Si può essere più inclini a piedi gonfi la sera e soprattutto dopo essere stato in piedi tutto il giorno. Essa diventa particolarmente evidente dal quinto mese fino alla fine della gravidanza.

Per ridurre e gestire i piedi gonfi durante la gravidanza:

  • Evitare lunghi periodi di piedi.
  • Soggiorno in aria condizionata durante la stagione calda.
  • Elevare i piedi durante il riposo.
  • Indossare scarpe comode e di evitare tacchi alti.
  • Indossare collant o calze di sostegno .
  • Riposo o nuotare in una piscina.
  • Evitare di abbigliamento che è stretto intorno alle caviglie.
  • Applicare un impacco freddo per le zone colpite.
  • Aumentare l’assunzione di acqua.
  • Evitare o ridurre il vostro apporto di sale.
Si possono fare acquisti per impacchi freddi qui.

Improvviso gonfiore o eccessiva nelle vostre mani e il viso potrebbe essere un segno di preeclampsia . Questa è una condizione grave in cui si sviluppa la pressione alta e proteine nelle urine. Di solito succede dopo la 20 ° settimana di gravidanza.

Si può anche avere:

  • mal di testa
  • nausea
  • vomito
  • minzione frequente
  • respirazione difficoltosa
  • dolore addominale
  • cambiamenti di visione

Rivolgersi al proprio medico se si verifica un’improvvisa gonfiore, soprattutto se è accompagnata da questi altri sintomi.

Bere alcol può portare a gonfiore dei piedi poiché il vostro corpo trattiene più acqua dopo aver bevuto. Di solito andrà via in pochi giorni. Se il gonfiore non si abbassa in questo tempo, potrebbe essere motivo di preoccupazione.

Se il gonfiore si verifica nei piedi di frequente quando si beve alcol, può essere un segno di un problema con il tuo fegato , cuore o reni. Questo potrebbe anche essere un segno che si sta consumando troppo alcol.

Per trattare i piedi gonfi a causa di consumo di alcol:

  • Aumentare l’assunzione di acqua.
  • Ridurre l’assunzione di sale.
  • Resto con i piedi elevati.
  • Mettere a bagno i piedi in acqua fredda.

Piedi gonfi sono frequenti durante la stagione calda in quanto le vene si espandono come parte del processo di raffreddamento naturale del vostro corpo. Fluidi andare in tessuti vicini come parte di questo processo. Tuttavia, a volte le vene non sono in grado di portare il sangue al cuore. Ciò si traduce in raccolta fluido nelle caviglie e piedi. Le persone con problemi circolatori sono particolarmente inclini a questo.

Qui ci sono alcuni rimedi naturali per ridurre il gonfiore:

  • Mettere a bagno i piedi in acqua fredda.
  • bere molta acqua.
  • Indossare scarpe che permettono i piedi di respirare e di muoversi liberamente.
  • Resto con le gambe sollevate.
  • Indossare calze elastiche.
  • Fare un paio di minuti di camminata e semplici esercizi per le gambe.

Linfedema si verifica a causa di linfonodi che sono danneggiati o eliminati, spesso come parte del trattamento del cancro. Questo fa sì che il vostro corpo a mantenere fluido linfatico e può causare piedi gonfi.

Altri sintomi possono includere:

  • una sensazione di oppressione o pesantezza
  • gamma limitata di movimento
  • dolori
  • ripetute infezioni
  • ispessimento della pelle (fibrosi)

Non si può curare linfedema, ma è possibile gestire questa condizione per ridurre il gonfiore e controllare il dolore. linfedema grave può richiedere un intervento chirurgico.

Le opzioni di trattamento comprendono:

  • esercizi di luce che favoriscono la linfa drenaggio dei fluidi
  • bende per avvolgendo il piede o della gamba
  • manuale linfodrenaggio
  • compressione pneumatica
  • indumenti di compressione
  • terapia completa decongestionante (CDT)

Lesioni del piede, come le ossa rotte , stiramenti, distorsioni e può causare i piedi gonfi. Quando si fa male il piede, gonfiore si verifica a causa di sangue correre per l’area interessata.

L’ approccio RISO è spesso raccomandata per il trattamento di lesioni del piede. Questo metodo comporta:

  • Riposo. Riposo l’arto interessato, per quanto possibile, e evitare di mettere pressione su di esso.
  • Ghiaccio. Ice il piede per 20 minuti alla volta per tutta la giornata.
  • Compressione. Utilizzare un bendaggio compressivo per fermare il gonfiore.
  • Elevazione. Tenere i piedi sollevati come si posiziona in modo che siano sopra il cuore, soprattutto di notte.

A seconda della gravità del tuo infortunio, il medico può raccomandare un over-the-counter o prescrizione antidolorifico. Potrebbe essere necessario indossare un tutore o stecca. I casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico.

Consulta il medico se il dolore è grave o non sei in grado di mettere qualsiasi peso o spostare il piede. Anche cercare assistenza medica se stai vivendo intorpidimento.

Insufficienza venosa cronica (CVI) è una condizione che provoca piedi gonfi a causa di valvole danneggiate o da in piedi o seduto per lunghi periodi. Questo riguarda il sangue in movimento fino al cuore dalle gambe e piedi. Il sangue può raccogliere nelle vene delle gambe e dei piedi, che porta a gonfiore.

Si può verificare i seguenti sintomi:

  • dolore o stanchezza nelle gambe
  • nuove vene varicose
  • coriaceo guardando la pelle sulle gambe
  • traballante, prurito della pelle sulle gambe o piedi
  • la stasi o ulcere da stasi venosa
  • infezioni

Consulta il medico se si hanno segni di insufficienza venosa. E ‘più facilmente curabile della precedente è diagnosticato.

I trattamenti includono:

  • evitando lunghi periodi di piedi o seduta
  • facendo gambe, i piedi e gli esercizi alla caviglia durante lunghi periodi di seduta
  • prendersi delle pause per elevare i piedi durante i lunghi periodi di piedi
  • camminare e di esercitare regolarmente
  • perdere peso
  • elevando le gambe sopra il livello del cuore, mentre a riposo
  • indossare calze a compressione
  • uso di antibiotici per trattare le infezioni cutanee
  • praticare una buona igiene della pelle

Se si dispone di una malattia renale o se i reni non funzionano correttamente, potrebbe essere troppo sale nel sangue. Questo ti fa trattenere l’acqua, che può portare a gonfiore alle caviglie e piedi.

I seguenti sintomi possono anche essere presenti:

  • difficoltà di concentrazione
  • scarso appetito
  • sensazione di stanchezza e debolezza
  • avendo meno energia
  • disturbi del sonno
  • spasmi muscolari e crampi
  • occhi gonfi
  • pelle secca e pruriginosa
  • aumento della minzione
  • nausea e vomito
  • dolore al petto
  • mancanza di respiro
  • alta pressione sanguigna

Le opzioni di trattamento comprendono:

In definitiva, insufficienza renale può essere trattata con un trapianto di rene o dialisi .

malattie del fegato può causare piedi gonfiore dovuto al fegato non funziona correttamente. Questo porta a eccesso di liquidi nelle gambe e nei piedi, che provoca gonfiore. Esso può essere causato da fattori genetici. I virus, alcol e l’obesità sono anche legati a danni al fegato.

Altri sintomi includono:

  • pelle giallastra e gli occhi ( ittero )
  • addome doloroso e gonfio
  • prurito della pelle
  • urine scure
  • pallida , sanguinosa, o tar-colorato sgabello
  • fatica
  • nausea o vomito
  • scarso appetito
  • lividi facilmente

Le opzioni di trattamento comprendono:

  • perdita di peso
  • astensione da alcool
  • farmaci
  • chirurgia

Coaguli di sangue sono blocchi solidi di sangue. Essi possono formare nelle vene delle gambe. Ciò ostacola il flusso di sangue fino al cuore e porta a gonfie caviglie e piedi. Spesso si verifica su un lato del corpo.

Gonfiore può essere accompagnata da:

  • dolore
  • tenerezza
  • una sensazione di caldo
  • rossore o un cambiamento di colore nella zona interessata
  • febbre

Le opzioni di trattamento e misure preventive comprendono:

  • prendendo fluidificanti del sangue
  • evitando lunghi periodi di seduta
  • esercitare regolarmente
  • aumentare l’assunzione di liquidi
  • apportare modifiche stile di vita sano

Piedi gonfi possono essere causati da infezioni e l’infiammazione di accompagnamento. Le persone con neuropatia diabetica o di altre condizioni nervose dei piedi sono più inclini alle infezioni del piede. Le infezioni possono essere causati da ferite, come vesciche, ustioni e punture di insetti . Si può anche provare dolore, arrossamento e irritazione.

Si può essere prescritto antibiotici per via orale o topica per trattare l’infezione.

Alcuni farmaci possono causare piedi gonfi come un effetto collaterale perché causano fluido a raccogliere, soprattutto nella parte inferiore del corpo.

Questi farmaci comprendono:

Se i farmaci stanno causando i piedi gonfi, è importante che si vede il medico. Insieme è possibile determinare se ci sono altre opzioni in termini di farmaci o dosaggi. Si può essere prescritto un diuretico per contribuire a ridurre i liquidi in eccesso.

Insufficienza cardiaca succede quando il tuo cuore non è in grado di pompare il sangue in modo corretto. Ciò può causare i piedi gonfi, perché il sangue non scorre fino al cuore in modo corretto. Se le caviglie si gonfiano, la sera, si potrebbe un segno di insufficienza cardiaca del lato destro. Questo provoca ritenzione di acqua e sale.

Si può verificare i seguenti sintomi:

  • disagio quando si sta sdraiati piatta
  • veloce o battito cardiaco anormale
  • improvviso, grave mancanza di respiro
  • tosse con rosa, il muco schiumoso
  • dolore al petto, pressione o senso di oppressione
  • difficoltà di esercizio
  • tosse ostinata con catarro tinto di sangue
  • aumento della minzione notturna
  • addome gonfio
  • rapido aumento di peso da ritenzione idrica
  • perdita di appetito
  • nausea
  • difficoltà a concentrarsi
  • svenimento o grave debolezza

Ottenere il trattamento immediatamente il medico se si sta sperimentando questi sintomi.

L’insufficienza cardiaca ha bisogno di gestione per tutta la vita. Le opzioni di trattamento comprendono farmaci, chirurgia e dispositivi medici.

Consultare il medico se si hanno i piedi gonfi, accompagnati da seguenti sintomi:

  • pelle che mantiene una fossetta dopo averlo premuto
  • allungato o rotto la pelle nella zona interessata
  • dolore e gonfiore che non ottiene migliore
  • ulcerazioni alle gambe o vesciche
  • dolore al petto, pressione o senso di oppressione
  • mancanza di respiro
  • gonfiore su un solo lato

Il medico può eseguire ulteriori test per determinare un piano di diagnosi e trattamento.

Tag: Salute,