Pubblicato in 15 February 2018

Allucinazioni tattili: sintomi, cause, rischi e trattamento

Le allucinazioni sono cose che appaiono reali alla persona viverle, ma in realtà sono solo percezioni create dalla mente. Essi non sono sogni o incubi. Si verificano mentre una persona è sveglia.

Mentre la maggior parte allucinazioni consistono di cose immaginarie visto o sentito, possono anche essere odore (allucinazioni olfattive), degustati (allucinazioni gustative), e feltro (allucinazioni tattili).

Un’allucinazione tattile è l’impressione che qualcosa si sta toccando quando, in realtà, non c’è nulla.

Coloro che sperimentano allucinazioni tattili descrivono una varietà di sensazioni. quelli più comuni sono:

  • Una sensazione di avere la pelle tesa sopra la testa.
  • Pensare serpenti o insetti stanno strisciando sotto la pelle o sul corpo. Questo tipo di allucinazione tattile si chiama formicolio.
  • La sensazione di essere baciata o fare sesso.
  • Sensazione come se gli organi interni sono in movimento.
  • Avendo prurito o bruciore della pelle.

Le allucinazioni di ogni tipo, tra cui la varietà tattile, derivano da problemi nella funzione del cervello. Gli esperti ipotizzano che essi derivano da attività elettrica anomala in alcune aree del cervello. Tale attività anormale può essere causata da diversi fattori, alcuni dei quali sono descritti qui.

Malattia mentale

Una varietà di disturbi mentali, tra cui la mania , psicosi post-partum , e la depressione grave può produrre allucinazioni di molteplici varietà.

Secondo una ricerca pubblicata sulla Industriale Psychiatry Journal,si stima che quasi tre quartidi quelli con schizofrenia hanno allucinazioni.

l’uso di droghe illecite

Una categoria di farmaci noti come allucinogeni si pensa di interferire con la comunicazione tra il cervello e il midollo spinale, che, secondo il National Institute on Drug Abuse , può portare a utenti “sperimentando rapidi, intensi altalena di emozioni e di vedere le immagini, i suoni udito, e provare sensazioni che sembrano reali, ma non sono “.

Questi farmaci comprendono LSD, PCP (polvere d’angelo), e la mescalina. Altri farmaci, come la cocaina e l’ecstasy, anche in grado di produrre allucinazioni tattili.

L’abuso di alcol o il ritiro

Ciò che gli esperti chiamano alcolica hallucinosis - che di solito prende la forma di sentire voci, ma può anche includere allucinazioni tattili - è una rara sottoprodotto di abuso cronico di alcol.

Allucinazioni, compresi quelli della varietà tattili, possono verificarsi anche quando un forte bevitore si ferma improvvisamente o limita fortemente la loro assunzione di alcol (chiamato astinenza da alcol assunzione e nei casi più gravi, delirium tremens, aka, “DTS”).

Queste allucinazioni tattili possono manifestarsi come sensazione di torpore o come bruciore o prurito della pelle.

Malattia

Alcune condizioni mediche possono produrre allucinazioni tattili. La malattia di Parkinson (una condizione caratterizzata dal malfunzionamento e morte di cellule nervose nel cervello) e la demenza corpo Lewy (una malattia di Parkinson-like) sono due quelli di primo piano.

La ricerca pubblicata sulla Journal of Neurologyrileva che tattili allucinazioni in persone con Parkinson spesso coinvolgono gli animali, si verificano più frequentemente durante la notte, e sono il risultato della malattia, nonché i farmaci utilizzati per trattarlo.

farmaci

Alcuni farmaci di prescrizione per il trattamento di problemi psichiatrici, come la schizofrenia e disturbi neurologici, come il Parkinson o l’epilessia, può causare allucinazioni. Cambiare farmaci o dosaggi può contribuire a risolvere il problema.

Qualsiasi tipo di allucinazione può essere molto spaventoso per la persona che sperimenta come pure per coloro che li circondano. Essi possono portare una persona a fare cose irrazionali o addirittura pericolose come, ad esempio, saltando da un ponte in acqua per spegnere un incendio percepito sulla pelle.

Cosa c’è di più, allucinazioni non devono mai essere casualmente respinto come “tutti nella testa di qualcuno.” Le allucinazioni possono avere la loro radice in gravi problemi medici che hanno bisogno di valutazione e di intervento.

Il medico in primo luogo prendere una storia medica completa, chiedendo tuo passato medico, i farmaci attuali, abitudini di sonno, uso di droghe e alcol, se hai avuto alcun trauma cranico, quando i sintomi iniziato, e così via.

Essi possono anche ordinare test diagnostici come il lavoro di sangue e scansioni - spesso una scansione TC o RM - di visualizzare l’attività elettrica nel cervello.

Il primo passo nel trattamento allucinazioni tattili è quello di trattare la condizione che causa loro. Quelli con la malattia mentale, per esempio, possono rispondere ai farmaci antipsicotici. Quelli con il morbo di Parkinson potrebbe essere necessario avere prescrizioni cambiato o dosaggi aggiustati.

Una ricerca pubblicata industriale Psychiatry Journal osserva che terapia cognitivo-comportamentale e psicoterapiapuò aiutare sia quelle vivendo allucinazioni tattili e loro familiari e amici affrontare lo stress e la stigmatizzazione di questa esperienza. La terapia cognitivo-comportamentale, per esempio, insegna una persona come a sfidare pensiero distorto, ridurre i comportamenti distruttivi, e pensare a soluzioni positive.

Se qualcuno che conosci sta avendo un’allucinazione, tattile o in altro modo, non lasciarli soli. Sii gentile e calmo. Non discutere circa l’autenticità del allucinazione. Cercate di comfort e distrarre chiedendo circa l’allucinazione e quindi distogliere l’attenzione da esso con musica, TV, o di un’altra attività.

Menzione tutte le esperienze al medico della persona.

Mentre le allucinazioni tattili sono meno comuni di quelli uditivi e visivi, sono ancora un evento terrificante per molte persone che hanno malattie mentali e disturbi medici.

Prescrizione di farmaci e la consulenza psicologica può aiutare a ridurre o prevenire le allucinazioni e migliorare la qualità della vita di chi li sperimenta.