Pubblicato in 4 January 2018

Torace stretto: Ansia, pesantezza, stress, mancanza di respiro

Se ti senti come il petto sta stringendo, si può temere che stai avendo un attacco di cuore. Tuttavia, le condizioni gastrointestinali, psicologiche, e polmonare può anche causare un torace stretto.

Si dovrebbe vedere immediatamente un medico se si sospetta che stai avendo un attacco di cuore. I sintomi di un attacco di cuore sono:

  • dolore
  • spremitura
  • ardente
  • dolore che dura per diversi minuti
  • dolore continuo al centro del petto
  • dolore che viaggia ad altre zone del corpo
  • sudorazione fredda
  • nausea
  • respirazione difficoltosa

Molte condizioni possono causare a sperimentare un torace stretto. Queste condizioni includono:

Ansia

L’ansia è una condizione comune. Circa 40 milioni di adulti negli Stati Uniti hanno un disturbo d’ansia. Oppressione toracica è un sintomo di ansia. Ce ne sono altri che possono verificarsi contemporaneamente, tra cui:

  • respirazione rapida
  • respirazione difficoltosa
  • batticuore
  • vertigini
  • serraggio e dolori muscolari
  • nervosismo

Potreste scoprire che la vostra ansia culmina in un attacco di panico , che può durare per 10 a 20 minuti.

Scopri di più su ansia .

GERD

malattia da reflusso gastroesofageo, spesso indicato come GERD, si verifica quando l’acido dello stomaco viaggia indietro dallo stomaco all’esofago, il tubo che collega la bocca e lo stomaco.

Insieme ad un torace stretto, sintomi di GERD includono:

  • una sensazione di bruciore al petto
  • difficoltà a deglutire
  • dolore al petto
  • la sensazione di un groppo in gola

La maggior parte delle persone sperimentano una qualche forma di reflusso acido di volta in volta. Tuttavia, le persone con malattia da reflusso gastroesofageo verificano questi sintomi, almeno due volte alla settimana, o sintomi più gravi una volta alla settimana. E ‘possibile curare il vostro GERD con i farmaci over-the-counter e le modifiche dello stile di vita. Chirurgia e farmaci più forti sono opzioni per coloro che sperimentano GERD debilitante.

Ulteriori informazioni sulla malattia da reflusso gastroesofageo .

Sforzo muscolare

stiramento muscolare è una causa comune di oppressione al petto. Tendendo dei muscoli intercostali, in particolare, può causare sintomi.

Infatti, 21-49 per cento di tutti i dolori al petto muscolo-scheletrico viene da sforzare i muscoli intercostali. Questi muscoli sono responsabili per il fissaggio le costole tra loro. Sforzo muscolare si verifica in genere da intensa attività, come raggiungimento o il sollevamento quando torsione.

Insieme con rigidità muscolare, si può verificare:

  • dolore
  • tenerezza
  • respirazione difficoltosa
  • gonfiore

Ci sono una serie di trattamenti a casa per provare, prima di vedere il medico e la ricerca di terapia fisica. Anche se i ceppi di solito prendere un po ‘per guarire, attaccando da vicino al vostro regime di terapia fisica può aiutare ad alleviare alcuni dei stress del processo di guarigione.

Ulteriori informazioni sulle tensioni muscolari .

Polmonite

La polmonite è un’infezione di uno o di entrambi i polmoni. I polmoni sono pieni di piccole sacche d’aria, che aiutano l’ossigeno entrare nel sangue. Quando si ha la polmonite, queste piccole sacche d’aria si infiammano e possono anche diventare pieni di pus o fluido.

I sintomi possono variare da lievi a gravi, a seconda della infezione, con lievi sintomi simili a quelli della comune influenza. Oltre al senso di costrizione toracica, altri sintomi includono:

  • dolore al petto
  • confusione (soprattutto se siete più di 65 anni)
  • tosse
  • fatica
  • sudorazione, febbre, brividi
  • inferiore normale temperatura corporea
  • mancanza di respiro
  • nausea e diarrea

E ‘possibile sviluppare una serie di complicazioni da questa infezione. Si dovrebbe cercare il vostro medico non appena si sospetta di avere la polmonite.

Scopri di più su polmonite .

Asma

L’asma è una condizione in cui le vie aeree nei polmoni si infiammano, stretta, e gonfio. Questo, oltre alla produzione di muco in più, può rendere difficile respirare per coloro che soffrono di asma.

La gravità dell’asma varia da persona a persona. Tutti coloro che hanno questa condizione hanno bisogno di gestire i loro sintomi.

Oppressione toracica è un segno incredibilmente comune di asma, insieme a:

  • mancanza di respiro
  • tosse
  • dispnea
  • un fischio o sibilo suono quando l’espirazione

E ‘comune in alcune persone per questi sintomi a divampare in certi momenti, come quando l’esercizio. È anche possibile avere sul lavoro e l’allergia indotta da asma, dove irritanti sul posto di lavoro o l’ambiente peggiorare i sintomi.

I sintomi di asma possono essere gestiti con la prescrizione di farmaci. Parlate con il vostro medico di modi per determinare se è necessario un trattamento di emergenza quando sensazione di fiato corto.

Ulteriori informazioni su asma .

ulcere

ulcere peptiche verificano quando un mal sviluppa sul rivestimento dello stomaco, esofago, o nell’intestino tenue. Mentre mal di stomaco è il sintomo più comune di un’ulcera, è possibile sperimentare dolore al petto come una causa di questa condizione. Altri sintomi sono:

  • mal di stomaco bruciore
  • sensazione di pienezza o gonfiore
  • eruttazione
  • bruciore di stomaco
  • nausea

Trattamento per le ulcere dipende tipicamente cosa sta causando loro in primo luogo. Tuttavia, a stomaco vuoto può peggiorare i sintomi. Mangiare alcuni alimenti che si tampone acidi dello stomaco può anche portare qualche sollievo da questi sintomi dolorosi.

Ulteriori informazioni sulle ulcere .

Ernia iatale

Un ernia iatale è una condizione in cui una parte dello stomaco spinge attraverso il diaframma o il muscolo che separa il torace dall’addome.

In molti casi, si può mai nemmeno notare che si dispone di un’ernia iatale. Tuttavia, una grande ernia iatale causerà cibo e acido per il backup nell’esofago, causando bruciore di stomaco.

Oltre al bruciore di stomaco e senso di costrizione toracica, una grande ernia iatale provoca:

  • eruttazione
  • difficoltà a deglutire
  • petto e dolore addominale
  • sensazioni di pienezza
  • vomito di sangue o di passaggio di feci nere

I trattamenti di solito comprendono farmaci per ridurre il bruciore di stomaco, o, nei casi più gravi, un intervento chirurgico.

Scopri di più su ernia iatale .

frattura costale

Nella maggior parte dei casi, una costola fratturata è causato da una sorta di trauma, causando l’osso di crack. Anche se profondamente doloroso, costole rotte di solito guariscono da soli in uno o due mesi.

Tuttavia, è importante monitorare le lesioni costola in modo che le complicazioni non si sviluppano. Il dolore è il sintomo più gravi e comuni di una costola ferito. Di solito peggiora quando si prende un respiro profondo, premere sulla zona lesa, o piegare o torcere il corpo. Il trattamento prevede solitamente farmaci per il dolore e la terapia fisica, come ad esempio esercizi di respirazione.

Ulteriori informazioni sulle costole fratturate .

herpes zoster

L’herpes zoster è una dolorosa eruzione cutanea che è causata da un’infezione virale. E ‘possibile ottenere questa eruzione qualsiasi parte del corpo, ma di solito avvolge una parte del torace. Mentre herpes zoster non è pericolosa per la vita, può essere incredibilmente dolorosa.

In genere, i sintomi riguardano solo la zona del corpo che è affetto da l’eruzione. Altri sintomi includono:

  • dolore, bruciore, intorpidimento, formicolio e
  • sensibilità al tatto
  • eruzione cutanea rossa
  • vesciche piene di liquido
  • febbre
  • mal di testa
  • sensibilità alla luce
  • fatica
  • pizzicore

Se si sospetta di avere l’herpes zoster, ti consigliamo di consultare immediatamente un medico. Mentre non c’è alcuna cura per l’herpes zoster, farmaci antivirali da prescrizione possono accelerare il processo di guarigione, riducendo il rischio di complicazioni. L’herpes zoster di solito dura tra i due a sei settimane.

Ulteriori informazioni su herpes zoster .

Pancreatite

Pancreatite è una condizione in cui il pancreas è infiammato. Il pancreas si trova nella parte superiore dell’addome, nascosto dietro lo stomaco. il ruolo del pancreas è quello di produrre enzimi che aiutano a regolare il modo in cui il corpo processi di zucchero.

La pancreatite può andare via da solo dopo pochi giorni (pancreatite acuta), oppure può essere cronica, in via di sviluppo in una malattia potenzialmente letale.

I sintomi includono pancreatite acuta:

  • dolore addominale superiore
  • mal di schiena
  • il dolore che si sente peggio dopo aver mangiato
  • febbre
  • polso rapido
  • nausea
  • vomito
  • tenerezza nell’addome

I sintomi pancreatite cronica comprendono:

  • dolore addominale superiore
  • perdere peso senza cercare
  • oleose, feci maleodoranti

Trattamenti iniziali possono includere il digiuno (per dare il pancreas una pausa), farmaci per il dolore, e fluidi IV. Da lì, il trattamento può variare a seconda della causa di fondo della vostra pancreatite.

Scopri di più su pancreatite .

Ipertensione polmonare

ipertensione polmonare (PH) è un tipo di pressione alta nelle arterie dei polmoni e il lato destro del cuore. L’aumento della pressione sanguigna è causata da cambiamenti nelle cellule che rivestono le arterie polmonari. Questi cambiamenti provocano le pareti delle arterie a diventare rigido, spessore, infiammato, e stretto. Ciò può ridurre o bloccare il flusso sanguigno, aumentando la pressione sanguigna in queste arterie.

Questa condizione può non essere evidente per molti anni, ma i sintomi di solito si manifestano dopo un certo numero di anni. Altri sintomi includono:

  • mancanza di respiro
  • fatica
  • vertigini
  • pressione al torace o dolore
  • oppressione toracica
  • gonfiore delle caviglie, gambe, e, infine, nell’addome
  • colore bluastro delle labbra e la pelle
  • tachicardia e palpitazioni cardiache

Mentre PH non può essere curata, farmaci e, eventualmente, la chirurgia può aiutare a gestire la sua condizione. Trovare la causa di fondo per il vostro PH può essere cruciale nel trattamento così.

Scopri di più su ipertensione polmonare .

Calcoli biliari

Calcoli biliari sono piccoli pezzi di materiale solido che si formano all’interno della cistifellea, un piccolo organo situato sotto il fegato.

I negozi cistifellea bile, un liquido giallo-verde che aiuta la digestione. Nella maggior parte dei casi, i calcoli biliari si formano quando c’è troppo colesterolo nella bile. Calcoli biliari possono o non possono causare sintomi, e di solito quelli che non richiedono un trattamento.

Tuttavia, si può avere un calcolo che richiede un trattamento se si verificano dolore improvviso nella parte in alto a destra o al centro del vostro addome, oltre a:

  • mal di schiena
  • dolore alla spalla destra
  • nausea o vomito

In questi casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea. Se non è possibile sottoporsi ad intervento chirurgico, è possibile cercare di prendere i farmaci per sciogliere i calcoli biliari, anche se l’intervento chirurgico è in genere il primo corso di azione.

Scopri di più su calcoli biliari .

costocondrite

Costocondrite è l’infiammazione della cartilagine nella gabbia toracica. In maggior parte dei casi, la condizione colpisce la cartilagine che collega le coste superiori attaccate allo sterno o sterno. Il dolore associato a questa condizione di solito:

  • si verifica sul lato sinistro del petto
  • è affilato, dolorante, e si sente come la pressione
  • colpisce più di una costola
  • peggiora con respiri profondi o tosse

Dolore al petto che deriva da questa condizione può variare da lieve a grave. Nei casi lievi, il petto si sentirà tenera al tatto. Nei casi più gravi, si può inoltre verificare le riprese del dolore agli arti.

Non v’è alcun motivo apparente per costocondrite, per cui il trattamento si concentra sulla riduzione del dolore. Il dolore di solito scompare da solo dopo diverse settimane.

Scopri di più su costocondrite .

Disfunsione dell’arteria coronaria

Malattia coronarica si verifica quando i principali vasi sanguigni che forniscono il cuore con il sangue, ossigeno e sostanze nutritive diventano danneggiati o malati. Nella maggior parte dei casi, il danno risultati l’accumulo di una sostanza cerosa, chiamata placca e infiammazione in queste arterie.

Questo accumulo e l’infiammazione restringe le arterie, riducendo il flusso di sangue al cuore. Ciò può causare dolore e una serie di altri sintomi, tra cui:

  • pressione e oppressione al petto
  • dolore al petto (angina)
  • mancanza di respiro

Se il vostro arteria diventa completamente bloccata, è possibile avere un attacco di cuore a causa di malattia coronarica. In questo caso, è necessario cercare un trattamento medico immediato. Una varietà di cambiamenti nello stile di vita può sia prevenire e curare la malattia coronarica. Tuttavia, un certo numero di farmaci e le procedure sono inoltre disponibili, a seconda della gravità del vostro caso.

Per saperne di più sulla malattia coronarica .

disturbo contrazione esofagea

disturbo contrazione esofagea è caratterizzato da contrazioni dolorose nell’esofago. L’esofago è il tubo muscolare che unisce la bocca e lo stomaco. Questi spasmi di solito si sentono come improvviso forte dolore al petto, e possono durare da pochi minuti ad alcune ore. Altri sintomi includono:

  • difficoltà a deglutire
  • la sensazione che un oggetto è bloccato in gola
  • rigurgito di cibo o liquidi

Se i vostri spasmi esofago solo occasionalmente, non si può decidere di farsi curare. Tuttavia, se questa condizione si impedisce di mangiare e bere, si consiglia di vedere ciò che il medico può fare per voi. Il medico può raccomandare che:

  • evitare alcuni cibi o bevande
  • gestire le condizioni sottostanti
  • utilizzare farmaci per rilassare l’esofago
  • prendere in considerazione un intervento chirurgico

Per saperne di più sul disturbo contrazione esofagea .

ipersensibilità esofagea

Le persone con ipersensibilità dell’esofago sono estremamente sensibili alle condizioni che possono influenzare l’esofago. Essi possono segnalare più frequenti e intensi sintomi, come dolore al torace e bruciore di stomaco. In molti casi, l’ipersensibilità esofageo non è un problema. Tuttavia, se si verifica in concomitanza con condizioni come GERD, il dolore può essere debilitante.

I sintomi di ipersensibilità esofageo sono tipicamente identici a quelli di GERD. Il trattamento iniziale di solito comporta soppressori acidi. Altri farmaci o interventi chirurgici possono essere necessari.

la rottura esofagea

Una rottura dell’esofago è una lacrima o un foro nell’esofago. L’esofago è il tubo che collega la bocca con lo stomaco, dove cibo e liquidi passano attraverso. Anche se raro, la rottura esofagea è una condizione pericolosa per la vita. Intenso dolore è il primo sintomo di questa condizione, di solito dove si è verificato la rottura, ma anche nella vostra zona generale del torace. Altri sintomi includono:

  • difficoltà a deglutire
  • aumento della frequenza cardiaca
  • bassa pressione sanguigna
  • febbre
  • brividi
  • vomito, che possono includere il sangue
  • dolore o rigidità al collo

Il trattamento rapido può aiutare a prevenire le infezioni e altre complicazioni. È importante evitare che il liquido che viaggia attraverso l’esofago di fuoriuscire. Può diventare intrappolato nel tessuto dei polmoni e causare infezioni e difficoltà respiratorie.

La maggior parte delle persone avranno bisogno di un intervento chirurgico per chiudere la rottura. Cercare il trattamento immediatamente se hai problemi di respirazione o di deglutizione.

Scopri di più sulla rottura esofagea .

Prolasso della valvola mitrale

La valvola mitrale si trova tra l’atrio sinistro e ventricolo sinistro del cuore. Come l’atrio sinistro si riempie di sangue, la valvola mitrale si apre, e il sangue fluisce nel ventricolo sinistro. Tuttavia, quando la valvola mitrale non chiude correttamente, una condizione nota come prolasso della valvola mitrale verifica.

Questa condizione è nota anche come sindrome di click-mormorio, la sindrome di Barlow, o sindrome della valvola floppy.

Quando la valvola non chiude completamente, i volantini della valvola rigonfiamento, o prolasso, nell’atrio sinistro, che è la camera superiore.

Molte persone con questa condizione non hanno alcun sintomo, anche se alcuni possono verificarsi se il sangue perde indietro attraverso la valvola (rigurgito). I sintomi variano notevolmente da persona a persona e possono peggiorare nel tempo. Loro includono:

  • corsa o battito cardiaco irregolare
  • vertigini o capogiri
  • respirazione difficoltosa
  • mancanza di respiro
  • fatica
  • dolore al petto

Solo alcuni casi di prolasso della valvola mitrale richiedono un trattamento. Tuttavia, il medico può consigliare farmaci o interventi chirurgici, a seconda della gravità della sua condizione.

Scopri di più su prolasso della valvola mitrale .

Cardiomiopatia ipertrofica

La cardiomiopatia ipertrofica (HCM) è una malattia che fa sì che il muscolo cardiaco di essere troppo pesanti, o ipertrofico. Questo rende di solito più difficile per il cuore di pompare sangue. Molte persone non presentano sintomi, e può andare tutta la loro vita senza essere diagnosticata.

Tuttavia, se lo fai sintomi esperienza, HCM può causare uno dei seguenti:

  • mancanza di respiro
  • dolore ed oppressione toracica
  • svenimenti
  • sensazione di rapida svolazzanti e picchiando battiti del cuore
  • soffio al cuore

Il trattamento di HCM dipende dalla gravità dei sintomi. È possibile utilizzare farmaci per rilassare il muscolo cardiaco e rallentare la frequenza cardiaca, subire un intervento chirurgico, o impiantare un piccolo dispositivo, chiamato defibrillatore cardioverter impiantabile (ICD), nel tuo petto. Un ICD controlla costantemente il battito cardiaco e corregge, anomalie del ritmo cardiaco pericolosi.

Ulteriori informazioni sulla cardiomiopatia ipertrofica .

pericardite

Il pericardio è una sottile membrana che circonda il cuore saclike. Quando gonfiore e irritazione si verifica in questa membrana, una condizione chiamata pericardite verifica. Pericardite ha diversi tipi di classificazione, ed i sintomi variano per ogni tipo di pericardite avete. Tuttavia, i sintomi per tutti i tipi sono:

  • lato tagliente e penetrante dolore al petto nel centro o di sinistra del petto
  • mancanza di respiro, soprattutto quando reclinabile
  • palpitazioni
  • febbre bassa
  • senso generale di debolezza, affaticamento, sensazione di malessere
  • tosse
  • gonfiore addominale o delle gambe

Il dolore toracico associato a pericardite succede quando gli strati irritate del pericardio sfregamento contro l’altro. Questa condizione può verificarsi improvvisamente, ma durare temporaneamente. Questo è noto come pericardite acuta.

Quando i sintomi sono graduali e persistono per un lungo periodo di tempo, si può avere la pericardite cronica. La maggior parte dei casi saranno migliorare la propria nel corso del tempo. Il trattamento dei casi più gravi comprendono farmaci e, eventualmente, un intervento chirurgico.

Scopri di più su pericardite .

pleurite

Pleurite, noto anche come pleurite, è una condizione in cui la pleura si infiamma. La pleura è una membrana che riveste il lato interno della cavità toracica e circonda i polmoni. Il dolore toracico è il sintomo principale. Che irradia dolore alle spalle e schiena può anche verificarsi. Altri sintomi includono:

  • mancanza di respiro
  • tosse
  • febbre

Un certo numero di condizioni può causare pleurite. Trattamento di solito comporta il controllo del dolore e trattare la causa sottostante.

Scopri di più su pleurite .

pneumotorace

Pneumotorace si verifica quando uno dei tuoi polmoni crolli e perdite di aria nello spazio tra il polmone e parete toracica. Quando l’aria spinge sulla parte esterna del polmone, può collassare. La maggior parte del tempo, un pneumotorace è causata da una lesione al torace traumatico. Si può anche verificare da danni causati da una malattia sottostante o petto alcune procedure mediche.

I sintomi comprendono improvviso dolore al petto e mancanza di respiro. Mentre un pneumotorace può essere pericolosa per la vita, alcuni possono guarire da soli. Altrimenti, il trattamento di solito comporta l’inserimento di un tubo flessibile o un ago tra le stecche per rimuovere l’aria in eccesso.

Scopri di più su pneumotorace .

lacrima coronarica

Una lacrima coronarica è una situazione di emergenza in cui un vaso sanguigno che eroga l’ossigeno e di sangue al cuore lacrime spontaneamente. Questo può rallentare o bloccare il flusso di sangue al cuore, provocando improvviso infarto e persino la morte improvvisa. Una lacrima coronarica può causare:

  • dolore al petto
  • battito cardiaco accelerato
  • dolore al braccio, spalla o mascella
  • mancanza di respiro
  • sudorazione
  • estrema stanchezza
  • nausea
  • vertigini

Quando si verifica uno strappo coronarica, la priorità principale attraverso il trattamento è quello di ripristinare il flusso di sangue al cuore. Se ciò non si verifica naturalmente, un medico ripara la lacerazione attraverso la chirurgia. Chirurgia comporta sia aprendo l’arteria con un palloncino o stent, o bypassando l’arteria.

Embolia polmonare

Un embolia polmonare si verifica quando una delle arterie polmonari nei polmoni è bloccato. Nella maggior parte dei casi, questo è causato da coaguli di sangue che si recano ai polmoni dalle gambe. Se si verifica questa condizione, vi sentirete la mancanza di respiro, dolore al petto, e una tosse. Sintomi meno comuni includono:

  • dolore alle gambe e gonfiore
  • pelle umida e scoloriti
  • febbre
  • sudorazione
  • battito cardiaco accelerato
  • vertigini o capogiri

Mentre embolie polmonari può essere pericolosa per la vita, la diagnosi precoce e il trattamento aumentano notevolmente le possibilità di sopravvivenza. Il trattamento di solito comporta un intervento chirurgico e farmaci. Potreste anche essere interessati a farmaci che impediscono ulteriori formazione di coaguli.

Scopri di più su embolie polmonari .

Il medico effettuerà test per determinare la causa della vostra oppressione toracica. Se i test per un attacco di cuore tornano negativo, i sintomi possono essere causati da ansia.

Si dovrebbe discutere i sintomi con il medico per stabilire quando contattare immediatamente un medico se si verificano ancora una volta senso di costrizione toracica. Potrebbe essere possibile collegare il tuo senso di costrizione toracica ad altri sintomi che vi aiuterà a identificare l’ansia rispetto a un evento cardiaco.

trattamenti a casa

Una volta che è possibile collegare il vostro senso di costrizione toracica con ansia, ci sono diversi modi per combattere il sintomo a casa. Diverse regolazioni stile di vita può aiutare a ridurre lo stress e alleviare l’ansia, tra cui:

  • esercizio regolare
  • evitare lo stress
  • evitare la caffeina
  • evitando tabacco, alcool e droghe
  • mangiare una dieta equilibrata
  • utilizzando metodi di rilassamento come la meditazione
  • trovando hobby al di fuori della scuola o al lavoro
  • socializzare regolarmente

Non si deve ignorare i sentimenti di ansia o evitare un trattamento medico per la condizione. Può essere che i trattamenti a domicilio da solo non può aiutare a ridurre l’ansia. Consultare il medico per determinare altri metodi di trattamento per l’ansia.

Oppressione toracica non è un sintomo da prendere alla leggera. Se si avvertisse senso di oppressione al petto con altri sintomi in materia, consultare immediatamente un medico. Oppressione toracica potrebbe essere un sintomo di una condizione di salute gravi, come un attacco di cuore.

Se il senso di costrizione toracica è il risultato di ansia, si dovrebbe discutere i sintomi con il medico. L’ansia deve essere trattata presto per tenerlo da peggiorando. Il medico può aiutarvi a implementare un piano che ridurre l’ansia e senso di costrizione toracica. Questo può includere aggiustamenti di stile di vita che consentono di gestire l’ansia da casa.