Pubblicato in 13 November 2017

Fattori di rischio per l'ictus

Un ictus si verifica quando il flusso sanguigno è bloccato a una parte del cervello. cellule cerebrali diventano privato di ossigeno e cominciano a morire. Come le cellule cerebrali muoiono, le persone sperimentano debolezza o paralisi, e alcuni perdono la capacità di parlare o camminare.

Negli Stati Uniti, un colpo avviene ogni 40 secondi, secondo la Stroke Association americana (ASA) . E ‘ la principale causa di disabilità . La strada per il recupero può essere lungo e imprevedibile, quindi è importante per capire i fattori di rischio di un ictus e come evitare che accada.

fattori di rischio ictus

1. La pressione alta

Un normale, la pressione del sangue sano è inferiore a 12080 mmHg. L’alta pressione sanguigna (ipertensione) è quando il sangue scorre attraverso i vasi sanguigni ad una pressione superiore a quella normale.

Perché la pressione alta può non avere sintomi, alcune persone vivere con lui per anni prima che sia diagnosticata. La pressione alta può portare a ictus, perché i vasi sanguigni danneggia lentamente nel tempo e innesca la formazione di coaguli nei vasi sanguigni nel cervello.

La pressione alta può causare non solo un ictus, ma anche malattie cardiache. Questo perché il cuore deve lavorare di più per pompare il sangue attraverso il corpo.

Gestire la pressione sanguigna alta inizia con un esame fisico e avendo la vostra pressione sanguigna controllata regolarmente. È inoltre necessario apportare modifiche di stile di vita per abbassare la pressione sanguigna. Questo include mangiare un basso contenuto di sale, dieta equilibrata, il mantenimento di un peso sano, esercizio fisico regolare e limitare l’assunzione di alcol.

2. Il colesterolo alto

Non solo si dovrebbe avere la pressione sanguigna controllata regolarmente, ma si dovrebbe anche monitorare il livello di colesterolo nel sangue. Troppo colesterolo nel sangue può causare un accumulo di placca nei vasi sanguigni, che può portare a coaguli di sangue. Per mantenere i livelli di colesterolo sani, mangiare una dieta sana per il cuore di frutta e verdura, e alimenti che sono a basso contenuto di sodio e di grassi. E ‘anche importante esercitare regolarmente.

3. Il fumo

Il fumo è un altro fattore di rischio di un ictus. Il fumo di sigaretta contiene sostanze chimiche tossiche, come il monossido di carbonio, che possono danneggiare il sistema cardiovascolare e aumentare la pressione sanguigna. Inoltre, il fumo può causare un accumulo di placche nelle arterie. L’accumulo di placca può causare coaguli di sangue, che riduce il flusso di sangue al cervello. Il fumo aumenta anche la probabilità di formazione di coaguli.

4. Il diabete

Le persone con tipo 1 e diabete di tipo 2 sono a rischio di un ictus. Non c’è cura per il diabete, ma con i farmaci e dieta corretta è possibile mantenere un livello di zucchero nel sangue sano. Questo riduce le complicanze come infarto, ictus, danni agli organi, e danni ai nervi.

5. Altre malattie sottostanti

Avere una malattia di base è un altro fattore di rischio di ictus. Questi includono:

  • malattia delle arterie periferiche (PAD): restringimento dei vasi sanguigni a causa di un accumulo di placca nelle pareti delle arterie
  • carotidea malattia dell’arteria: restringimento dei vasi sanguigni nella parte posteriore del collo a causa di accumulo di placca
  • fibrillazione atriale (fibrillazione atriale): un battito cardiaco irregolare che provoca povero flusso sanguigno e coaguli di sangue che può viaggiare al cervello
  • malattie cardiache: alcune malattie, come la malattia coronarica, malattia della valvola cardiaca e cardiopatie congenite, possono causare coaguli di sangue
  • anemia falciforme: un tipo di globuli rossi che aderisce alle pareti dei vasi sanguigni e blocca il flusso di sangue al cervello
  • avere una storia personale di attacco ischemico transitorio (TIA) o mini-ictus

consigli di prevenzione ictus

Non possiamo sempre controllare la nostra storia di famiglia o di salute, ma siamo in grado di prendere alcune misure per ridurre la probabilità di avere un ictus. Per le persone che combattono la pressione alta, colesterolo alto, il diabete e l’obesità, la prevenzione dell’ictus inizia con i cambiamenti dello stile di vita. Per esempio:

  • Mangiare una dieta equilibrata. Limitare l’assunzione di sodio, e consumare cinque o più porzioni di frutta e verdura al giorno. Evitare cibi con grassi saturi e grassi trans, e limitare il consumo di alcol e zucchero.
  • Smettere di fumare. Alcune persone possono smettere di fumare tacchino freddo, ma questo metodo non funziona per tutti. Prendere in considerazione la terapia di sostituzione della nicotina per ridurre lentamente desiderio di sigarette. Inoltre, evitare le persone, situazioni o luoghi che possono scatenare una voglia di fumare. Alcune persone sono inclini a fumare quando è circondato da altri fumatori. Hai anche la possibilità di prendere la prescrizione di farmaci per contribuire a ridurre la voglia di fumare. Parlare con un medico per le raccomandazioni.
  • Sii attivo. Ottenere almeno 30 minuti di attività da tre a cinque giorni alla settimana può avere un impatto positivo sulla pressione sanguigna, il colesterolo, e la gestione del peso. Allenamenti non devono essere faticoso. Questi possono includere camminare, fare jogging, nuoto, fare sport, o fare qualsiasi altra attività che ottiene il pompaggio del cuore.
  • Perdere peso. Lavorando regolarmente e modificando la dieta può anche innescare una diminuzione del peso corporeo, che può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il colesterolo. Perdere un minimo di 5 a 10 sterline può fare la differenza.
  • Ottenere fisici medici annuali. Questo è come un medico valuta la pressione sanguigna, colesterolo e zuccheri nel sangue. Vedere un medico almeno una volta all’anno per un controllo.
  • Rimanere in pista con il trattamento se si dispone di una condizione medica. Se diagnosticata una malattia o condizione che aumenta il rischio di ictus, seguire il piano di trattamento di un medico per mantenere il cuore e vasi sanguigni sani e forti. Per esempio, le persone con diabete devono monitorare il loro livello di zucchero nel sangue regolarmente per evitare complicazioni e prevenire l’ictus. Mantenere la glicemia sotto controllo comporta l’assunzione di farmaci diabete, ottenendo regolare esercizio fisico e una dieta equilibrata.

l’asporto

Un ictus può essere invalidante e pericolosa per la vita. Se pensate che voi o una persona cara sta avendo un ictus, chiamare il 911 immediatamente. Più lungo è il cervello non riceve un adeguato flusso di sangue, i più dannosi gli effetti di un ictus saranno.