Pubblicato in 5 January 2016

Quali sono le opzioni di trattamento per la fibrillazione atriale?

La fibrillazione atriale (AFib) è il tipo più comune di grave aritmia cardiaca. E ‘causata da segnali elettrici anomali nel tuo cuore. Questi segnali causano i tuoi atri, le camere superiori del cuore, a fibrillare o faretra. Questo fibrillazione provoca tipicamente una tachicardia.

Se si dispone di fibrillazione atriale, non può mai avere sintomi. D’altra parte, si può avere gravi complicazioni di salute. battito irregolare del cuore può causare sangue per piscina nel vostro atri. Ciò può causare coaguli che viaggiano al cervello e causare un ictus.

Secondo l’ American Heart Association , le persone con non trattata AFib hanno cinque volte il rischio di ictus di persone senza la condizione. AFib può anche peggiorare alcune malattie cardiache, come l’insufficienza cardiaca.

Ma prendere il cuore. Sono disponibili diverse opzioni di trattamento, compresi i farmaci, chirurgia e altre procedure. Alcuni cambiamenti di stile di vita può aiutare, anche.

Il medico mettere insieme un piano di trattamento per gestire il tuo AFib. Il piano di trattamento sarà probabilmente affrontare tre obiettivi:

  • prevenire coaguli di sangue
  • ripristinare il ritmo cardiaco normale
  • ripristinare il normale ritmo cardiaco

I farmaci possono contribuire al raggiungimento di tutti e tre questi obiettivi. Se i farmaci non funzionano per ripristinare il ritmo cardiaco, sono disponibili, come ad esempio le procedure mediche o interventi chirurgici altre opzioni.

Il tuo aumentato rischio di ictus è una grave complicanza. E ‘una delle principali cause di morte prematura nelle persone con fibrillazione atriale. Per ridurre il rischio di un coagulo che forma e provocando un ictus, il medico probabilmente prescrivere farmaci per fluidificare il sangue. Questi possono includere i seguenti non della vitamina K anticoagulanti orali (NOACs):

Questi NOACs raccomandati sono ora sopra il tradizionalmente prescritto warfarin (Coumadin) perché non hanno conosciuto interazioni alimentari e non richiedono monitoraggio frequente.

Le persone che assumono warfarin richiedono test del sangue frequenti e hanno bisogno di monitorare la loro assunzione di cibi ricchi di vitamina K.

Il medico controllerà il sangue regolarmente per assicurarsi che i farmaci funzionino.

Rallentare la frequenza cardiaca è un altro passo importante nel trattamento. Il medico può prescrivere farmaci per questo scopo. Tre tipi di farmaci possono essere utilizzati per ripristinare il ritmo cardiaco normale:

Un altro passo nel trattamento AFib sta ripristinando il normale ritmo del tuo cuore, chiamato il ritmo sinusale. Due tipi di farmaci possono aiutare con questo. Lavorano rallentando segnali elettrici nel cuore. Questi farmaci sono:

  • Bloccanti dei canali del sodio, come flecainide (flecainide) e chinidina
  • Bloccanti dei canali del potassio come amiodarone (Cordarone, Nexterone, Pacerone)

A volte i farmaci non è possibile ripristinare il ritmo sinusale, o che producono troppi effetti collaterali. In questo caso, è possibile avere una cardioversione elettrica. Con questa procedura indolore, il personale sanitario dà il tuo cuore uno shock per azzerarlo e ripristinare un battito normale.

cardioversione elettrica spesso funziona, ma non è di solito permanente. In seguito, potrebbe essere necessario assumere farmaci per mantenere il vostro nuovo, battito cardiaco regolare.

Un’altra opzione per il ripristino del ritmo sinusale quando i farmaci non riescono viene chiamato ablazione transcatetere. Un catetere sottile viene infilato attraverso un vaso sanguigno nel tuo cuore.

Il catetere utilizza energia a radiofrequenza per distruggere un piccolo numero di cellule dei tessuti nel vostro cuore che inviano segnali che causano il vostro ritmo cardiaco anormale. Senza i segnali anomali, il segnale normale del tuo cuore può prendere il sopravvento e creare il ritmo sinusale.

Se il ritmo cardiaco non risponde ai farmaci, potrebbe essere necessario un pacemaker. Questo è un dispositivo elettronico che è collocato all’interno del tuo petto durante una procedura chirurgica. Esso regola il battito cardiaco a ritmo sinusale.

pacemakersono utilizzati solo in alcuni pazienti come ultima risorsa, dopo i farmaci non riescono a lavorare. Anche se l’inserimento di pacemaker è considerata un piccolo intervento chirurgico, ci sono ancora alcuni rischi.

Un trattamento finale chiamato la procedura Maze può essere usato per trattare la fibrillazione atriale quando i farmaci e altre procedure hanno fallito. Si tratta di un intervento chirurgico a cuore aperto. La procedura di Maze è più suscettibile di essere utilizzato se si dispone di un’altra condizione di cuore che richiede un intervento chirurgico.

Un chirurgo fa incisioni nella vostra atri che limitano i segnali elettrici anomali per una certa area del tuo cuore.

Previene i segnali di raggiungere atri per provocare la fibrillazione. La maggior parte delle persone che hanno questa procedura non hanno più AFib e non hanno più bisogno di prendere farmaci antiaritmici.

Cambia stile di vita sono importanti. Questi cambiamenti possono contribuire a ridurre il rischio di complicanze da fibrillazione atriale.

Si dovrebbe smettere o astenersi dal fumare e limitare l’assunzione di alcol e caffeina. Inoltre, si dovrebbe evitare di tosse e il raffreddore che contengono gli stimolanti. Se non siete sicuri di quelli da evitare, chiedere al farmacista.

Inoltre, prendere nota di tutte le attività che producono o peggiorare i sintomi AFIB e parlare con il medico su di loro.

La perdita di peso è anche raccomandato per le persone con fibrillazione atriale che sono in sovrappeso.

Per ulteriori suggerimenti, consulta questo articolo su cambiamenti di stile di vita per aiutare a gestire AFib .