Pubblicato in 20 August 2018

Tipi di emorroidi: sintomi, trattamento e Altro

Emorroidi, chiamate anche pali, accadono quando grappoli di vene nel retto o ano si gonfiano (o dilatata). Quando queste vene si gonfiano, piscine sangue e provoca le vene di espandersi verso l’esterno nelle membrane intorno alla vostra rettale e tessuto anale. Questo può diventare scomoda o dolorosa.

Emorroidi non sono sempre visibili. Ma quando si espandono, essi possono apparire come urti rossi o scolorite o grumi.

Ci sono quattro tipi di emorroidi:

La maggior parte delle emorroidi non sono gravi e non li può notare. Infatti, meno del 5 per cento delle persone che si hanno sintomi di emorroidi. Ancor meno bisogno di trattamento.

Emorroidi non sono così rari. Almeno tre di ogni quattro adulti li otterrà a un certo punto nella loro vita. Ma vedere il medico subito se il vostro emorroidi si stanno causando dolore, o interrompere le normali attività e movimenti intestinali.

Le emorroidi interne si trovano nel vostro retto. Essi non possono sempre essere visti perché sono troppo in profondità nel vostro ano per essere visibile.

Le emorroidi interne non sono normalmente gravi e tendono ad andare via da soli.

A volte emorroidi interne possono gonfiarsi e bastone fuori del vostro ano. Questo è noto come un prolasso emorroidi.

Non ci sono i nervi che rilevano il dolore nel retto, in modo da non possono sempre notare emorroidi interne. Ma possono causare sintomi se si sviluppano più grandi, tra cui:

  • dolore o disagio
  • pizzicore
  • ardente
  • grumi evidenti o gonfiore vicino al vostro ano

Feci che viaggiano attraverso il vostro retto possono anche irritare un emorroidi interne. Ciò può causare sanguinamento che si può notare sulla vostra carta igienica.

Consulta il medico se un emorroidi interne si provoca un sacco di dolore o fastidio.

Un prolasso emorroidi si verifica quando le emorroidi interne si gonfiano e bastone fuori del vostro ano. Un medico può assegnare un punteggio ad un prolasso emorroidi in base a quanto lontano sporge:

  • Grado uno: Non prolasso affatto.
  • Grade due: prolasso, ma si ritrae da soli. Questi possono prolasso solo quando si mette pressione sulla vostra anale o zona rettale, come ad esempio da sforzare quando si ha un movimento intestinale, e poi tornare alla loro posizione normale dopo.
  • Grado tre: Prolasso, e bisogna spingerlo indietro in te stesso. Questi possono avere bisogno di essere trattati in modo che non diventino troppo doloroso o infetti.
  • Grado quattro: prolasso, e non è possibile spingerlo indietro in senza un sacco di dolore. Questi di solito bisogno di essere trattati per prevenire il dolore, il disagio, o di ulteriori complicazioni.

emorroidi prolasso sembrano grumi rossi gonfi o urti al di fuori l’ano. Si può essere in grado di vederli se si utilizza uno specchio per esaminare questa zona. emorroidi prolasso possono avere nessun altro sintomo che la sporgenza, o possono causare dolore o fastidio, prurito, bruciore o.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario un trattamento chirurgico per rimuovere o correggere un prolasso emorroidi in modo che non si causano alcun dolore o complicazioni.

Emorroidi esterne si verificano sul vostro ano, direttamente sulla superficie di dove i vostri movimenti intestinali escono. Non sono sempre visibili, ma a volte sono visti come grumi sulla superficie anale.

emorroidi esterne non sono di solito un grave problema medico. Ma vedere il medico, se provocano dolore o fastidio che interrompe la vostra vita quotidiana.

I sintomi di emorroidi esterne sono sostanzialmente gli stessi di quelli di quelle interne. Ma dato che sono situati al di fuori della vostra zona rettale, si può sentire più dolore o fastidio quando ci si siede, fare attività fisica, o di avere un movimento intestinale.

Sono anche più facili da vedere quando si gonfiano, e il colore bluastro delle vene dilatate è visibile sotto la superficie della pelle anale.

Consulta il medico se un emorroidi esterne ti fa dolore o fastidio.

Una trombosi emorroidaria contiene un coagulo di sangue (trombosi) all’interno del tessuto emorroidi. Possono apparire come grumi o gonfiore intorno l’ano.

Trombosi emorroidi sono essenzialmente una complicazione di un emorroidi, in cui si forma un coagulo di sangue.

coaguli di sangue possono avvenire in entrambe emorroidi interne ed esterne, ed i sintomi possono includere:

  • dolore intenso e prurito
  • gonfiore e arrossamento
  • colore bluastro intorno all’area di emorroidi

Consultare il medico il più presto possibile se si nota un aumento del dolore, prurito, o infiammazione intorno alla vostra zona rettale e anale. Trombosi emorroidi devono essere trattati rapidamente per evitare complicazioni da una mancanza di afflusso di sangue al tessuto anale o rettale.

Tutto ciò che mette pressione o sforzo sul vostro ano o del retto può causare le vene si dilatano. Alcune cause comuni e fattori di rischio includono:

  • essere sovrappeso
  • tendendo pur avendo un movimento intestinale
  • avere diarrea o costipazione
  • Non avendo movimenti intestinali regolari
  • seduta per un lungo periodo di tempo
  • essere incinta o parto
  • non mangiare abbastanza fibra nella vostra dieta
  • usando troppi lassativi
  • invecchiando, come i tessuti perdono la resistenza e l’elasticità con l’età

Le emorroidi interne possono diventare emorroidi prolasso se si continua a fare nessuna di queste cose che possono aver causato il vostro emorroidi in primo luogo.

Emorroidi esterne sono più probabilità di diventare trombosi, anche se non c’è alcun fattore di rischio specifico noto per causare questo accada.

Consulta il medico se si inizia a notare il dolore e il disagio intorno l’ano, soprattutto quando ci si siede o di avere un movimento intestinale.

Rivolgersi al medico di emergenza se si nota uno drastico peggioramento dei sintomi o di uno qualsiasi di questi altri sintomi, soprattutto se sono interferire con le attività quotidiane:

  • sensazione estremamente pruriginosa intorno l’ano
  • bruciore intorno l’ano
  • grumi evidenti o gonfiore vicino al vostro ano
  • colorazione bluastra della pelle in prossimità di aree di gonfiore

Il medico può eseguire uno o più test per esaminare l’anale o zona rettale per le emorroidi:

  • Guardando l’ano o del retto per segni visibili di emorroidi. Un medico dovrebbe essere in grado di diagnosticare facilmente un emorroidi interne esterno o prolasso attraverso un esame visivo.
  • Facendo un esame rettale digitale. Il medico inserisce un dito coperto da un guanto lubrificato nell’ano o nel retto per sentire i segni di emorroidi con le dita.
  • L’utilizzo di un ambito di imaging a guardare all’interno del vostro retto per esaminare per emorroidi interne. Questo di solito consiste nell’inserire un tubo sottile con la luce all’estremità nel retto. Strumenti utilizzati per questa diagnosi possono comprendere un fo ø o sigmoidoscopio .

Il trattamento può variare secondo il tipo, il grado di prolasso, o la gravità dei sintomi.

Qui ci sono alcuni rimedi casalinghi per provare se i sintomi non sono troppo gravi:

  • Utilizzare una crema emorroidi over-the-counter o amamelide soluzione per alleviare il gonfiore e dolore.
  • Prendere farmaci per il dolore , come l’ibuprofene (Advil, Motrin) o acetaminofene (Tylenol), per ridurre il dolore.
  • Utilizzare un impacco freddo (un impacco di ghiaccio o anche solo un sacchetto di verdure surgelato avvolto in un telo sottile) per rivivere il dolore e gonfiore.
  • Sit in acqua calda per 10 a 15 minuti. È possibile riempire una vasca da bagno con acqua calda o utilizzare una sede bagno .

In alcuni casi, il vostro emorroidi possono avere bisogno di essere rimosso per prevenire le complicanze del dolore e lungo termine. Alcune procedure per la rimozione sono:

  • elastico legatura
  • scleroterapia
  • coagulazione ad infrarossi
  • emorroidectomia
  • emorroidopessi

Complicazioni di emorroidi sono rare . Se accadono, possono includere:

  • Strangolamento. Arterie che alimentano sangue fresco emorroidi possono bloccarsi, impedendo apporto di sangue di raggiungere emorroidi. Questo può causare dolore estremamente intenso e insopportabile.
  • Anemia. Se emorroidi sanguinano troppo, possono privare i globuli rossi di ossigeno. Ciò può causare stanchezza, mancanza di respiro, mal di testa, vertigini e come la fornitura di sangue trasporta meno ossigeno intorno al corpo.
  • Prolasso. Emorroidi prolasso possono causare dolore o fastidio quando ci si siede o si passa un movimento intestinale.
  • Coaguli di sangue. La trombosi è più probabile che sia una complicazione di un emorroidi esterne. Coaguli di sangue possono causare dolore sempre più insopportabile e prurito.
  • Infezione. I batteri possono entrare in emorroidi che vengono sanguinamento e di infettare il tessuto. Infezioni non trattate a volte possono causare gravi complicazioni, come la morte dei tessuti, ascessi, e febbre.

Emorroidi possono essere a disagio o addirittura doloroso, ma il più delle volte non si riscontrino sintomi evidenti, e le complicanze sono molto rare.

emorroidi interne o esterne che non prolasso o thrombose hanno maggiori probabilità di guarire senza causare alcun sintomo o complicazioni. emorroidi prolasso e trombosi sono molto più probabile che a causare disagio o aumentare il rischio di complicanze.

Rivolgersi al medico di emergenza se il vostro emorroidi causano dolore e disagio, o se si notano sintomi come sanguinamento o prolasso. Emorroidi che sono trattati rapidamente hanno una migliore possibilità di guarigione senza causare ulteriori complicazioni.