Pubblicato in 21 October 2015

VDRL Test: Scopo, procedura, e risultati

Il laboratorio di ricerca veneree malattia (VDRL) test è stato progettato per valutare se si dispone la sifilide , un’infezione a trasmissione sessuale (STI) . La sifilide è causata dal batterio Treponema pallidum . Il batterio infetta penetrando nel rivestimento della bocca o zona genitale.

Il test VDRL non cerca i batteri che causano la sifilide. Invece, verifica la presenza di anticorpi tuo corpo produce in risposta agli antigeni prodotte dalle cellule danneggiate dai batteri. Gli anticorpi sono un tipo di proteina prodotta dal sistema immunitario per combattere gli invasori come batteri o tossine. Test per questi anticorpi può lasciare che il vostro medico sapere se si ha la sifilide.

Non è necessario avere i sintomi della sifilide per questo test per essere precisi. Perché verifica la presenza di anticorpi prodotti a seguito di un’infezione da sifilide, il test VDRL può essere utilizzato indipendentemente dal fatto che si dispone attualmente di alcun sintomo.

Scopri di più su un altro tipo di prova la sifilide, il test RPR.

Il medico sarà molto probabilmente ordinare un test VDRL, se c’è una possibilità di avere la sifilide. I primi sintomi che possono indurre il medico a richiedere questo test includono:

  • una piccola, mal indolore
  • gonfiore dei linfonodi vicino alla piaga
  • un’eruzione cutanea che non prurito

In altri casi, il medico può schermo per la sifilide, anche se non si dispone di alcun sintomo o motivi per pensare di avere la malattia. Ad esempio, il medico sarà proiettato per la sifilide come parte di routine della vostra attenzione se sei incinta. Si tratta di una procedura standard, e non significa che il medico ritiene di avere la sifilide.

Il medico può anche test per la sifilide, se siete in trattamento per un altro STI come la gonorrea , se sei stato infettato da HIV , o se hai impegnati in attività sessuali ad alto rischio. Se hai già stato trattato per la sifilide, gliCentri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) raccomandare test di follow-up per essere sicuri che il trattamento ha funzionato e l’infezione è stata curata.

Di solito, tutto quello che dovete fare per il test VDRL è consentire a un operatore sanitario per disegnare il tuo sangue. Il sangue viene generalmente prelevato da una vena alla piega del gomito o il dorso della mano. Questo campione di sangue viene quindi inviato ad un laboratorio e testato per gli anticorpi prodotti come conseguenza della sifilide.

Il test VDRL non richiede di digiunare o di interrompere l’assunzione di tutti i farmaci. Se il vostro medico vi vuole fare un’eccezione, che ti consente di sapere prima del test. Se il medico sospetta che l’infezione si è diffusa la sifilide al cervello, il medico può scegliere per testare il liquido spinale in aggiunta al tuo sangue.

Se il test risulta negativo per gli anticorpi sifilide, il risultato suggerisce che non si dispone di sifilide.

Se il test torna positivo per gli anticorpi sifilide, probabilmente (ma non definitivamente) ha la sifilide. In questo caso, il medico ordinare un test più specifico per confermare i risultati. Un test treponemico è spesso usato per confermare il test positivo. Test treponemici verificare se il sistema immunitario ha prodotto anticorpi specifici in risposta diretta alla sifilide che causano Treponema pallidum.

Il test VDRL non è sempre preciso. Ad esempio, si possono avere risultati falsi negativi se hai avuto la sifilide per meno di tre mesi, in quanto potrebbe prendere questo lungo per il vostro corpo a produrre anticorpi. Il test è anche poco affidabile nella sifilide in fase avanzata.

D’altra parte, quanto segue può causare risultati falsi-positivi:

In alcuni casi, il corpo non può produrre anticorpi, anche se si è stati infettati con la sifilide. Ciò significa che il test VDRL sarà impreciso.

Gli anticorpi prodotti a seguito di un’infezione da sifilide possono rimanere nel corpo anche dopo che il sifilide è stata trattata. Questo significa che si potrebbe avere sempre risultati positivi su questo test.

I rischi di un prelievo di sangue sono abbastanza minore. Si potrebbe avere lievi problemi come dolore lieve durante il prelievo di sangue o di ecchimosi o sanguinamento minore dopo. Lo sviluppo di un grave problema da un prelievo di sangue, come ad esempio l’infiammazione delle vene o un’infezione, è rara.

La sifilide è curabile, ma è importante consultare il proprio medico non appena si pensa di poter essere stati esposti. Se è lasciata non trattata, può diffondersi attraverso il corpo e causare complicazioni nei vostri organi. Il test VDRL non è perfetto, ma è una prova di fiducia che può essere un primo passo per aiutare a determinare se si è stati infettati. La cosa più importante da ricordare è quello di praticare il sesso sicuro, e se pensate che c’è una possibilità che hai avuto il contatto con la sifilide, consultare il medico.