Pubblicato in 27 August 2018

Perché Emorroidi Itch?

Emorroidi - noto anche come pali - sono vene gonfie e dilatate nell’ano e parte più bassa del retto.

Emorroidi sono tradizionalmente associati con prolungata seduta sul water combinato con sforzo durante la defecazione. Emorroidi possono essere sia doloroso e prurito.

Le emorroidi sono sia esterni o interni. Emorroidi esterne si trovano sotto la pelle che circonda l’ano mentre emorroidi interne si trovano all’interno del retto.

A volte tendendo durante l’utilizzo del bagno spinge un emorroidi interne fino a quando non sporge attraverso l’ano. Quando questo accade si chiama prolasso emorroidi interne .

Quando un prolasso emorroidi interne si porta lungo muco che possono irritare la zona sensibile intorno all’ano causando prurito. Se emorroidi rimane prolasso, produzione di muco continua e così fa il prurito.

Se sgabello mescola con il muco, tale combinazione può rendere l’irritazione, e quindi il prurito, maggiore.

Prurito anale è indicato anche ani come prurito che può essere innescato da una serie di condizioni a parte le emorroidi.

Queste altre cause sono:

Si potrebbe anche prurito da scarsa igiene o il bisogno di fare un lavoro migliore mantenere la zona anale pulita.

Al contrario, se si overclean zona si può causare rotture micro e crepe - insieme con secchezza delle sostanze chimiche nel salviette, detergenti e creme - che possono portare a prurito.

Se il prurito è grave e non siete sicuri se si tratta di emorroidi, consultare un medico per la valutazione.

Consigli per evitare prurito anale

  1. Utilizzare carta comune igienica bianca, evitando le varietà profumate o stampate.
  2. Evitare panni trattati chimicamente.
  3. Strofinare delicatamente.
  4. Asciugare completamente la zona dopo il lavaggio.
  5. Indossare abiti larghi.
  6. Indossare biancheria intima di cotone.

Il primo passo per alleviare il prurito è smettere di graffiare. graffiare aggressivo può danneggiare ulteriormente l’area e peggiorare il problema.

Secondo l’ American Society of Colon e retto chirurghi , a volte il desiderio di grattarsi è così intenso che molte persone graffiano quando dormono. Per evitare di graffiare danneggiare durante il sonno alcune persone indossano guanti di cotone morbido a letto.

Il passo successivo è corretta igiene, mantenendo pulita la zona con lieve, sapone senza allergeni e acqua.

Dopo questi importanti passaggi principali, alcuni modi per ridurre o eliminare un’area prurito anale comprendono:

ammollo

Un popolare rimedio a casa per le emorroidi prurito è ammollo o in una vasca piena o di un bagno sitz.

Una sede bagno è un bacino poco profondo che si adatta sopra la toilette. Si può riempire con acqua calda - non calda - e sedersi su di esso, permettendo all’acqua di ammollo l’ano. Il calore aiuta la circolazione e aiuta a rilassarsi e guarire la zona intorno l’ano.

Questo è in genere fatto due volte al giorno.

Alcuni di guarigione naturale sostenitori anche suggerire l’aggiunta di due o tre cucchiai di bicarbonato di sodio o sali di Epsom per l’acqua nella sede bagno.

numbing

Per intorpidire le terminazioni nervose e alleviare il prurito, il medico potrebbe suggerire l’applicazione di impacchi freddi sulla vostra zona anale o utilizzando una crema over-the-counter o pomata contenente idrocortisone e lidocaina. Questi possono alleviare temporaneamente il prurito.

Protezione

Per ridurre il prurito, il medico potrebbe consigliare un protectant attualità da usare come una barriera tra la pelle irritata da ulteriori sostanze irritanti, come feci.

Alcuni prodotti che sono raccomandati per assicurare la protezione per la pelle perineale sono:

Emorroidi possono prurito, ma ci possono essere altre cause pure. Se il prurito è grave, si dovrebbe cercare una valutazione del proprio medico.

Ci sono un certo numero di modi semplici ed efficaci per affrontare il prurito da soli, ma se si tratta di un problema persistente che inizia un impatto negativo sulla qualità della vostra vita, si dovrebbe parlare con il medico di trattare con la causa di fondo rispetto a trattare con il sintomo.