Pubblicato in 21 March 2018

Che cosa è Windburn? Il trattamento, prevenzione, e per quanto tempo dura

Windburn è una condizione che si riferisce al bruciore e arrossamento la pelle potrebbe sopportare dopo aver trascorso del tempo all’aperto in aria vento freddo. Alcuni esperti sostengono che il windburn si ottiene durante i freddi mesi secchi, è in realtà scottature. Altri affrontano come una condizione separata del tutto.

Indipendentemente da ciò, la vostra pelle è suscettibile di bruciore, anche se è asciutto, freddo, e coperto. Imparare i sintomi di windburn e come si può proteggere la pelle.

I sintomi di windburn sono simili a quella di scottature. Il tuo volto potrebbe essere rosso e tenero al tatto. Si può anche avere una sensazione di “bruciore”. Come le dissolvenze rossore, la pelle potrebbe iniziare a buccia.

Questi sintomi potrebbero benissimo essere da scottature, anche se ciò che alcuni etichetta come windburn spesso comprende anche la pelle molto secca a causa degli effetti del freddo.

Sunburn è una delle cause di sospetti windburn. In realtà, alcuni esperti della pelle usano i termini intercambiabilmente. Può non sembrare come protezione solare è necessaria in una fredda, coperto di giorno. Tuttavia, i raggi del sole possono ancora danneggiare la pelle durante l’inverno. Ultravioletta (UV) raggi possono anche penetrare attraverso le nuvole e provocare scottature.

Secondo la Clinica Marshfield , neve e ghiaccio possono riflettere fino al 80 per cento dei raggi UV, raddoppiando il rischio di scottature in una giornata invernale. Quote più elevate anche aumentare il rischio di esposizione ai raggi UV.

Ancora, altri esperti sostengono che windburn è infatti la sua propria condizione separata. Succede quando la pelle perde i suoi oli naturali di aria freddo estremo, asciutto. Secondo la Skin Cancer Foundation , il vento stesso in grado di ridurre la quantità di protezione naturale la vostra pelle ha contro i raggi UV. A sua volta, si può essere più sensibili al sole in una giornata fredda e ventosa.

Altre malattie della pelle sottostanti possono aumentare il rischio di windburn. Questi includono rosacea e l’eczema . Se hai avuto una procedura dermatologica fatto, come dermoabrasione o un peeling chimico , la pelle può essere più sensibile al vento, anche. Questo perché tali procedure rimuovere lo strato esterno della pelle (epidermide).

Il trattamento per windburn coinvolge rifornire l’umidità della pelle ma anche di ridurre il dolore. Un antidolorifico over-the-counter come l’ibuprofene può ridurre il dolore lieve e gonfiore.

Acqua tiepida può anche diminuire l’ustione. Evitare l’uso di acqua calda, mentre si sta riprendendo da windburn. Ciò spogliare ancora di più l’umidità dalla pelle e prolungare il tempo di recupero.

Reintegro l’umidità della pelle è importante sia sollievo dal dolore e recupero complessivo. È ancora possibile lavare il viso e il corpo, ma assicuratevi di farlo con un detergente cremoso. Gel e detergenti a base di acqua possono essere troppo essiccazione per la pelle windburned.

Applicare crema idratante per tutto il giorno, se necessario, mentre la pelle recupera. Se stai usando una lozione più spessa, è possibile utilizzare fino a quattro volte al giorno, raccomanda la Clinica Marshfield . Evitare l’uso di qualsiasi esfolianti, toner, astringenti e fino a quando la pelle completamente guarisce.

Si potrà anche limitare il tempo all’aperto durante il processo di recupero. Utilizzare un umidificatore se ne hai uno per evitare che la pelle si secchi ancora di più.

Infine, assicuratevi di bere molta acqua. Anche se non ci si sente eccessivamente assetato, windburn disidrata la pelle. L’acqua potabile è un modo per ricostituire l’umidità dall’interno verso l’esterno.

labbra windburned | Labbra

A causa della loro pelle naturalmente più sottile, le tue labbra sono una delle parti più sensibili del corpo. La loro posizione di primo piano anche li rende ancora più vulnerabili agli elementi, che possono causare loro di ottenere windburned.

Le seguenti misure possono aiutare a curare le labbra windburned :

  • bere acqua
  • evitare bevande calde
  • evitare i cibi piccanti
  • non raccogliere le vostre labbra - lasciate che tutta la pelle peeling versato sulla propria
  • utilizzare un bastone cap spessore per tutta la giornata
  • applicare una crema emolliente o vaselina per la protezione supplementare

La quantità di tempo che ci vuole la pelle a guarire da windburn dipende in gran parte dalla gravità. Come è il caso con scottature , è probabile che sentire meno dolore e gonfiore dopo un paio di giorni. Il rossore andrà via dopo pochi giorni, e la pelle può sbucciare dopo. Casi più gravi possono causare vesciche che richiedono più tempo per guarire.

Il modo più infallibile per prevenire windburn è quello di prevenire l’esposizione all’aperto. Eppure, questo non è sempre realistica. Se si deve essere al di fuori in condizioni di freddo, secco e ventoso, prendere in considerazione:

  • che copre il viso con una sciarpa
  • indossando occhiali da sole
  • con un cappello e guanti
  • indossare maniche lunghe e pantaloni
  • medicazione a strati

Inoltre, indipendentemente dal fatto che windburn è una condizione di separato o meno, si dovrebbe sempre indossare la protezione solare. Cercare un prodotto ad ampio spettro che ha un minimo di SPF 30. Scopri questioni perché SPF.

Per le giornate fredde e ventose, si consiglia di indossare una protezione solare ricco di emolliente. In questo modo siete protetti dai raggi UV del sole e gli effetti di essiccazione del vento. La Skin Cancer Foundation raccomanda applicare la protezione solare ogni due ore se necessario. Assicurarsi inoltre che il balsamo per le labbra ha uno SPF 15.

I fenomeni che stanno dietro windburn è stata una causa di dibattito tra esperti della pelle per quasi un secolo, ma una cosa è certa: essere fuori, anche in una giornata fredda e secca, può causare la pelle a ottenere bruciato. La chiave è quello di proteggere la pelle dal sole e altri elementi ogni singolo giorno. Consulta il medico se i sintomi persistono windburn o scottature dopo pochi giorni, o se peggiorano.

Tag: pelle, Salute,