Pubblicato in 29 April 2019

Preoccupante: come preoccuparsi di meno e vivere in modo più

preoccupanteCondividi su Pinterest

Preoccupante è una parte normale dell’esperienza umana - tutti esperienze di volta in volta. Ma lasciato incontrollato, può avere effetti sia sulla vostra salute fisica e mentale.

Ma che cosa esattamente è preoccupante? La preoccupazione è definito come disagio causato da qualcosa che si potrebbe forse esperienza in futuro. L’oggetto di preoccupazione potrebbe essere qualsiasi cosa, da una presentazione si deve dare in 30 minuti per lo sviluppo di una grave condizione di salute a 20 anni da oggi.

Anche se non c’è modo di liberarsi completamente da soli di questi pensieri, è possibile ridurre in modo significativo i loro effetti negativi.

Ecco sette consigli per mantenere nella tasca posteriore per mantenere le vostre preoccupazioni sotto controllo.

Praticare la meditazione di consapevolezza comporta concentrando l’attenzione sul momento presente. Questo può aiutare i pensieri di corsa addomesticati. psicoterapeuta clinica Kevon Owen spiega che la meditazione mindfulness è “progettato per portarvi fuori di testa.”

La prossima volta che vi sentite sopraffatti, attenersi alla seguente procedura:

  1. Trovare un posto tranquillo dove è possibile rilassarsi comodamente.
  2. Chiudete gli occhi e prendere un respiro profondo.
  3. Notate i tuoi pensieri senza passare giudizio su di loro.
  4. Delicatamente tornare al vostro solito schema della respirazione.
  5. Continua lasciare i vostri pensieri passano per 10 minuti mentre si sta seduti agio con gli occhi chiusi.

“Suona come una semplificazione eccessiva”, dice Owen, “ma aumentando i livelli di ossigeno riduce gli effetti fisiologici di ansia sul tuo corpo.”

In altre parole, la frequenza cardiaca va giù, i muscoli si rilassano, e la vostra mente rallenta - ognuno dei quali può aiutare a ridurre la preoccupazione.

Ecco un esercizio di respirazione profonda per provare la prossima volta che vi trovate a preoccuparsi:

  1. Scegliere un posto comodo per sedersi o sdraiarsi e chiudere gli occhi.
  2. Inspirate attraverso il naso, immaginando un senso di calma riempire il vostro corpo.
  3. Lentamente a respirare attraverso la bocca, la visualizzazione di tutte le vostre preoccupazioni e le tensioni che lasciano il corpo.
  4. Ripetere questa operazione tutte le volte che è necessario.

Evocando immagini rilassanti può essere un modo efficace per rallentare una mente da corsa. Si tratta di una strategia efficace per migliorare le vostre abilità di coping.studi hanno dimostrato che l’immaginazione guidata basata sulla natura può aiutare a scatenare reazioni comportamentali e fisiologiche positive.

La prossima volta che vi sentite tesi, provate questi passi per combattere i pensieri negativi:

  1. Iniziare da seduto in una posizione comoda o sdraiata.
  2. Prendete un paio di respiri profondi e immaginare se stessi in un tranquillo paesaggio naturale, come ad esempio una foresta o prato.
  3. Utilizzare tutti i sensi di visualizzare l’impostazione, con particolare attenzione ai colori, gli odori, e suoni. Fate questo per diversi minuti.
  4. Contare fino a tre e lentamente aprire gli occhi.

Quando sei preoccupato, è normale per memorizzare tensione nei muscoli. Una meditazione scansione del corpo aiuta a portare la vostra attenzione al vostro benessere fisico in modo da poter iniziare a liberare la tensione che hai in mano.

Inizia dirigere la vostra attenzione verso il vostro cuoio capelluto, portando tutta la vostra attenzione a come ci si sente. Ti senti alcuna tensione o tensione lì? Continuare la scansione verso il basso il corpo, tutta la strada fino alla punta delle dita dei piedi.

Parlare con qualcuno che ha affrontato con le stesse preoccupazioni o capisce la vostra situazione può fornire la convalida ed il supporto tanto necessario. Uno dei migliori modi per sentirsi meno soli è quello di condividere le vostre preoccupazioni con gli amici che si prendono il tempo per ascoltare e capire quello che stanno attraversando.

Invece di imbottigliamento le vostre preoccupazioni, chiamare un amico vicino e impostare una data di caffè. Far loro sapere che solo bisogno di un momento di sfogare o parlare le cose attraverso.

Tenere un registro delle vostre preoccupazioni può aiutare ad analizzare ed elaborare i tuoi sentimenti. Avvio di una rivista preoccupazione può essere facile come afferrare una penna e annotare qualche pagina prima di dormire o ogni volta che la vostra mente diventa irrequieta per tutta la giornata.

È sufficiente scrivere i vostri pensieri su una situazione fastidiosa può consentire di guardare a loro in una nuova luce.

Come si scrive giù le vostre preoccupazioni, qui ci sono alcune domande da tenere a mente:

  • Che cosa esattamente ti preoccupi?
  • Quali sono le tue sensazioni in merito alla situazione?
  • Qual è la peggiore delle ipotesi?
  • Ci sono passi concreti che si possono prendere per affrontare l’oggetto della vostra preoccupazione?

Probabilmente avete sentito un milione di volte, ma l’esercizio fisico può avere un grande impatto sul tuo stato mentale. E non deve comportare una sessione di palestra vigorosa o un’escursione di 10 miglia. Anche un 10 minuti a piedi intorno al blocco può aiutare a calmare una mente da corsa.

Preoccupante è un istinto naturale ti protegge dalle situazioni di pericolo, rendendo più vigili.

Per esempio, supponiamo che ti preoccupi di perdere il lavoro. In risposta a questa preoccupazione, è possibile migliorare le prestazioni, avviare networking per nuove opportunità, o creare i vostri risparmi.

Queste sono tutte le risposte sane di preoccupazioni per la sicurezza del lavoro, dice lo psicologo clinico Aimee Daramus , PsyD.

Ansia, d’altra parte, è improduttivo, che ti fa meno funzionali.

Nello scenario di cui sopra, per esempio, si potrebbe invece diventare irrazionalmente arrabbiato al lavoro o iniziare a prendere decisioni impulsive. Si potrebbe scagliarsi contro un collega buone intenzioni o bruscamente lasciare il tuo lavoro senza avere un piano di riserva.

Si potrebbe anche sperimentare potenti sintomi fisiologici, come ad esempio:

  • aumento della frequenza cardiaca
  • sudorazione
  • tensione muscolare
  • vertigini

Mentre è normale preoccuparsi di tanto in tanto, l’eccessiva preoccupazione e l’ansia può prendere un tributo sulla vostra salute.

Considerare che cercano un aiuto professionale se le vostre preoccupazioni o ansie iniziare ad avere un notevole impatto sul vostro giorno per giorno la vita, compreso il vostro:

  • abitudini alimentari
  • la qualità del sonno
  • relazioni con gli altri
  • prestazioni al lavoro oa scuola

Per ottenere aiuto, si può iniziare a parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria primaria. Ti possono dare un rinvio ad un terapeuta o altro professionista che si specializza nel trattare con eccessiva preoccupante. Si può anche provare a trovare uno per conto proprio.

Come trovare un terapista

Trovare un terapeuta può sentire scoraggiante, ma non dovrebbe essere così. Inizia chiederti alcune domande fondamentali:

  • Quali problemi vuoi affrontare? Questi possono essere specifici o vaghi.
  • Ci sono tratti specifici che desideri in un terapeuta? Per esempio, sei più a suo agio con una persona che condivide tuo sesso?
  • Quanto si può realisticamente permettersi di spendere per sessione? Vuoi qualcuno che offre prezzi differenziati o piani di pagamento?
  • Dove sarà la terapia inserire nel vostro programma? Avete bisogno di un terapeuta che può vederti in un giorno specifico della settimana? O qualcuno che ha sessioni notturne?

Successivamente, iniziare a fare un elenco di terapisti nella vostra zona. Se vivete negli Stati Uniti, la testa sopra l’American Psychological Association localizzatore psicologo .

Preoccupato per il costo? La nostra guida per la terapia a prezzi accessibili può aiutare.

Fermo restando che la preoccupazione è una parte normale dell’essere umano è il primo passo nel diminuire i suoi effetti.

E ‘normale sentirsi nervoso di tanto in tanto, ma quando le vostre preoccupazioni diventano eccessivi o cominciano danneggiare la vostra vita quotidiana, può essere il momento di cercare un aiuto professionale. Cercate di essere gentile con te stesso durante questo processo e ricordarsi di mettere da parte qualche momento nel vostro giorno per l’auto-cura.