Pubblicato in 18 September 2018

Xyzal vs. Zyrtec

Xyzal ( levocetirizina ) e Zyrtec ( cetirizina ) sono entrambi antistaminici. Xyzal è prodotto da Sanofi, e Zyrtec è prodotto da una divisione di Johnson & Johnson. Sono entrambi commercializzati a fornire sollievo dai sintomi di allergie .

Sanofi promuove Xyzal come immagine speculare di Zyrtec, senza la parte della droga che provoca sonnolenza. Entrambi sono disponibili over-the-counter (OTC) senza prescrizioni.

Anche se entrambi sono considerati non sedativi antistaminici, sia Xyzal e Zyrtec hanno sonnolenza come potenziale effetto collaterale.

Zyrtec è considerato un antistaminico di seconda generazione, e Xyzal è un antistaminico terza generazione. Questi farmaci sono classificati per come è probabile che per raggiungere il cervello e provocare sonnolenza.

Antistaminici di prima generazione, come Benadryl (difenidramina), sono le più probabilità di raggiungere il cervello e agiscono sul sistema nervoso. Sono anche più suscettibile di provocare sonnolenza e sedazione.

Seconda generazione hanno meno probabilità di raggiungere il cervello o essere sedativo, e antistaminici di terza generazione sono i meno probabile. Tuttavia, tutti hanno ancora il potenziale per farvi sentire stanchi.

Xyzal può causare effetti collaterali, come ad esempio:

Discutere tutti gli effetti collaterali con il medico. Se si verifica uno dei seguenti sintomi, chiamare immediatamente il medico:

Zyrtec può causare effetti collaterali, come ad esempio:

Lasciate che il vostro medico sapere di qualsiasi e tutti gli effetti collaterali che si verificano. Tuttavia, se si verificano difficoltà di respirazione o della deglutizione, chiamare i servizi medici di emergenza (911) immediatamente.

Come si dovrebbe con ogni farmaco, conferire con il proprio medico prima di assumere Xyzal o Zyrtec. Alcuni soggetti importanti da discutere con il medico sono:

  • Allergie. Informi il medico di eventuali allergie farmaci, compresi quelli per levocetirizina (Xyzal) e cetirizina (Zyrtec).
  • Farmaci. Parlate con il vostro medico circa altri farmaci di prescrizione e OTC o integratori attualmente in uso - in particolare gli antidepressivi , sedativi, sonniferi, tranquillanti, ritonavir (Norvir, Kaletra), teofillina (Theochron) e idrossizina (Vistaril).
  • Storia medica. Informi il medico se ha una storia di malattia renale o malattia epatica.
  • Gravidanza. Sei in stato di gravidanza o si sta pianificando una gravidanza? Non ci sono studi ben controllati di usare Xyzal o Zyrtec durante la gravidanza, in modo da discutere i pro ei contro con il medico.
  • L’allattamento al seno. Non deve allattare durante l’assunzione di Xyzal o Zyrtec.
  • Consumo di alcool. Le bevande alcoliche possono aggiungere alla sonnolenza causata da Xyzal o Zyrtec.

Xyzal e Zyrtec sono entrambi antistaminici. Gli antistaminici trattare i sintomi della rinite allergica (febbre da fieno), tra cui:

Possono anche affrontare i sintomi di altre allergie, come le allergie agli acari della polvere e muffe.

Come antistaminici lavoro

Ci sono sostanze come il polline, peli di animali domestici, e gli acari della polvere che possono causare ad avere una reazione allergica. Quando il corpo incontra un allergene rende sostanze chimiche note come istamine che causano il naso e gli occhi per l’esecuzione, i tessuti nasali a gonfiarsi, e la vostra pelle a prudere.

Antistaminici fermano questi sintomi di allergia riducendo o bloccando l’azione di istamina.

Antistaminici disponibili OTC senza prescrizione includono:

  • cetirizina (Zyrtec)
  • levocetirizina (Xyzal)
  • brompheniramine
  • clorfeniramina (cloro-Trimeton)
  • clemastine
  • difenidramina (Benadryl)
  • fexofenadina (Allegra)
  • loratadina (Alavert, Claritin)

Sia Xyzal e Zyrtec sono over-the-counter efficace sollievo allergia farmaci con una composizione chimica molto simile. Entrambi sono suscettibili di rendere meno sonnolenza rispetto alle alternative come Benadryl. Chiedete al vostro medico per una raccomandazione di cui si potrebbe meglio affrontare i sintomi di allergia.

Se il farmaco il medico raccomanda ha risultati soddisfacenti, continuare a utilizzarlo. Se non siete soddisfatti, provare l’altra. Se né fornire il risultato desiderato, si rivolga al medico di raccomandare un allergologo che può sviluppare un corso personalizzato di trattamento per le allergie.